breaking news

Augusta| Futsal: I Bruchi conquistano la “C1”

Augusta| Futsal: I Bruchi conquistano la “C1”
Sport
0

I Bruchi calcio a 5 si aggiudicano il match casalingo contro il Santa Tecla di Catania (6 a 3) e conquistano matematicamente con due giornate di anticipo la C1. Grande prestazione per i ragazzi di Alessandro Blandino che con tanto lavoro, sacrificio, modestia e grande incisività sul campo, hanno conquistato un importante obiettivo stagionale.

Apre le marcature al secondo minuto di gioco Petracca, che finalizza un assist sotto porta. Le occasioni si susseguono per I Bruchi e ancora un’altra occasione fallita da Petracca. Abate al 5’ calcia a botta sicura ma la palla colpisce il portiere. Timide quanto sporadiche le azioni degli ospiti, che si rendono pericolosi al 6’ con Garozzo, Fichera chiude. L’ingresso in campo di Marchese rafforza la rosa in fase offensiva e di costruzione, l’esperto giocatore al 13’ recupera palla al centrocampo e serve il giovane Pagliaro che si fa trovare preparato e insacca la rete del doppio vantaggio. Il Santa Tecla soffre il pressing dei locali che spingono e trovano la terza rete grazie a un’autorete dello sfortunato Scalia. Nella ripresa ancora reti e ancora bel gioco. Ma ad avere la meglio nei primi minuti del secondo tempo sono gli ospiti con Scalia che accorcia.

Tra i giovani si mette in mostra il giovane Pasqua, non solo per stazza ma anche per mole di lavoro, e al 36’ porta a 4 le reti. Il finale è frenetico e al cardiopalma. Trovato porta a 2 le reti per il Santa Tecla, risponde Marchese che finalizza la quinta rete. Ultimi minuti di gioco e Trovato segna la terza rete per gli ospiti, Marchese quasi allo scadere, mette il sigillo con il sesto gol a conclusione del match. “Finalmente possiamo dire di avere vinto questo campionato con enorme soddisfazione anche se ancora mancano due partite. La nostra è una società piccola ma molto umile, che ha gestito la squadra con amorevole passione per lo sport con ragazzi tutti del posto. – ha commentato il tecnico Blandino a fine gara – Il nostro gruppo ha svolto un enorme lavoro fatto di sacrifici e di passione, ma voglio ringraziare in particolar modo la generosità di società augustane, molto più blasonate di noi, come il Maritime Augusta, che ci ha permesso di avere in campo giovani juniores, che hanno contribuito alla vittoria finale. – ha concluso – Adesso dobbiamo riprogrammare il nostro futuro per una crescita sportiva ulteriore nella nostra città, grazia anche agli sponsor che ci sono stati vicino e continueranno ad esserci”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com