breaking news

Augusta | Genitori e figli dona un proiettore per lim al Csr

Augusta | Genitori e figli dona un proiettore per lim al Csr
Attualità
'
0

Donato al Csr (Centro siciliano di riabilitazione) il proiettore per lim, acquistato dall’associazione Genitori e figli “Unitevi a noi” Aps Ets con i proventi della vendita solidale di uova di cioccolato. All’iniziativa hanno contribuito significativamente i quattro istituti comprensivi della città. La consegna è avvenuta nei locali del Csr. “Se l’aiuto arriva dalle famiglie sa di più buono e profuma di umanità e solidarietà” ha detto il presidente Antonio Caruso.

Un proiettore per Lim, acquistato con i proventi di una raccolta fondi lanciata dall’associazione Genitori e figli “Unitevi a noi” Aps Ets che ha avuto un supporto determinante da parte dei quattro istituti comprensivi della città è stato dotato al (Csr Centro siciliano dio riabilitazione). La consegna è avvenuta nel corso di una cerimonia che ha avuto luogo nei locali del centro di contrada Costa Pisone dove quotidianamente si recano i disabili per sottoporsi a terapia. A ricevere la donazione dal presidente dell’associazione Antonio Caruso, il presidente del Csr, Sergio Lo Trovato, alla presenza del direttore sanitario del centro Giuseppe Ricca, di operatori e assistiti con le loro famiglie. “Tre le nostre “missioni” c’è quella di dare sostegno alle persone meno fortunate, tra cui i disabili. Tutto ciò è potuto accadere grazie all’aiuto che la nostra associazione – ha sottolineato il presidente Antonio Caruso – ha chiesto agli istituti comprensivi della città ai cui dirigenti scolastici e presidenti dei consigli di istituto esprimiamo gratitudine per averci dato una mano a raggiunge l’obiettivo che ci eravamo prefissati”.  

Le uova sono state acquistate da tante famiglie: “e se l’aiuto arriva dalle famiglie sa di più buono e profuma di umanità e solidarietà” aggiunge Caruso. Alla vendita solidale di uova di cioccolato, promossa da Genitori e figli, hanno risposto positivamente gli Istituti scolastici “Principe di Napoli”, “Orso Mario Corbino”, “Salvatore Todaro” e “Domenico Costa”, rispettivamente diretti da: Agata Sortino, Maria Giovanna Sergi, Rita Spada e Michele Accolla. Anche i soci di Genitori e figli “Unitevi a noi” Aps Ets hanno offerto un consistente contributo. La cifra per l’acquisto del proiettore è stata raggiunta e superata e la rimanente somma sarà destinata ad altra iniziativa a carattere sociale. La vendita di uova solidali è ancora attiva.    “Ci sta a cuore – ha ribadito il presidente Caruso –  sostenere una struttura come il Csr che si impegna a migliorare la qualità di vita delle persone con disabilità”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *