breaking news

Augusta| Il Comune aderisce alla X edizione della Serr, per ridurre i rifiuti pericolosi.

15 Novembre 2018 | by Redazione Webmarte
Augusta| Il Comune aderisce alla X edizione della Serr, per ridurre i rifiuti pericolosi.
Attualità
0

Augusta aderisce alla X edizione della SERR, una settimana dedicata alla riduzione dei rifiuti pericolosi, da domani la MegarAmbiente fornirà alle scuole  contenitori per la raccolta delle pile esauste e piccoli Raee.

Augusta partecipa alla decima edizione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (Serr), dal 17 al 25 novembre 2018, la campagna di comunicazione ambientale europea volta a promuovere azioni concrete e creative per favorire la minore produzione dei rifiuti, con lo scopo di indurre a riflettere e sensibilizzare la popolazione sul problema. Da domani  16 novembre, l’azienda MegarAmbiente, gestore del servizio di igiene urbana ad Augusta, su input dell’Assessore all’Ecologia Danilo Pulvirenti, fornirà alle scuole primarie e secondarie di I grado di tutti gli Istituti comprensivi degli appositi contenitori per la raccolta delle pile esauste e dei piccoli Raee. “Chiediamo la collaborazione delle insegnanti, che già svolgono un grande lavoro di sensibilizzazione in tutte le scuole – afferma l’assessore Pulvirenti -, dedicando un momento della giornata didattica per spiegare l’importanza di riciclare questi “rifiuti” e, soprattutto, sensibilizzando le nuove generazioni a non disperderli nell’ambiente”. Sarà l’occasione per dialogare con gli alunni e di conseguenza comunicare con le famiglie, sulla necessità di differenziare tali rifiuti per la salvaguardia ambientale e il bene collettivo. Ma soprattutto sarà l’opportunità per sfruttare anche questo strumento al fine di raccogliere adeguatamente i suddetti rifiuti.

Il tema scelto per quest’anno dalla Serr è, infatti, la “Prevenzione dei rifiuti pericolosi”, ossia di quei rifiuti che contengono sostanze nocive, quali parti esplosive, infiammabili o tossiche, che, se disperse nell’ambiente, rappresentano un grande rischio per l’ambiente stesso e per la salute umana. La Serr è un’iniziativa europea che ha coinvolto negli anni cittadini, pubbliche amministrazioni, istituti scolastici, associazioni/Ong e imprese, rappresentando una realtà consolidata sull’argomento della differenziazione dei rifiuti e alla quale Augusta si ispira all’interno del percorso virtuoso intrapreso da un paio d’anni con buoni risultati per la città. La cittadinanza, anche attraverso questa iniziativa, è invitata a conferire le pile esauste e i piccoli Raee, ad esempio vecchi telefoni cellulari e lampadine, nei contenitori che per l’occasione verranno distribuiti nelle scuole.  Sul sito di Augusta Si Differenzia, al link http://www.augustasidifferenzia.it/mappa-rup/, è disponibile la mappa delle farmacie e delle attività commerciali (quali ferramenta) che, già dall’inizio dell’appalto, sono state dotate dei contenitori per conferire farmaci scaduti, pile esauste e rifiuti tossici/infiammabili.

A

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com