breaking news

Augusta| Il “Maritime” scivola con “l’Acqua e Sapone”, ma si qualifica ai Playoff scudetto.

Augusta| Il “Maritime” scivola con “l’Acqua e Sapone”, ma si qualifica ai Playoff scudetto.
Sport
0

Spettacolo tra Maritime Augusta e Acqua e Sapone al Palajonio, vincono gli ospiti, ma i biancoblu di Everton si qualificano matematicamente e con stile ai playoff scudetto, dopo una serata piena di emozioni e segnali importanti rivolti al futuro.

Passa l’Acqua e Sapone per 2-3, ma la prestazione degli uomini di Everton e gli applausi finali del pubblico di fede biancoblu dicono tanto su quello che può essere il percorso futuro. Una gara al top in questo campionato per il Maritime Augusta, che impensierisce più volte Mammarella e passa con Xuxa Zanchetta, al suo settimo gol in regular season. La risposta dell’Acqua e Sapone c’è, ma i giocatori di Everton riescono ad imbrigliare quelli di Tino Perez, ripartendo più volte in maniera pericolosa, come nel caso del raddoppio di Lipe Follador.

Ad incorniciare una prima frazione da applausi, le parate di Carlos Dal Cin, che chiude la saracinesca e consente al Maritime di rientrare negli spogliatoi sul 2-0. Nella ripresa Tino Perez inserisce Calderolli in posizione di portiere di movimento, e la partita cambia: Murilo la riapre praticamente subito, l’Acqua e Sapone pareggia con l’autorete di Bissoni e passa con il secondo centro in partita di Murilo. Nel finale Everton risponde inserendo Zanchetta come portiere di movimento e il Maritime va a pochi centimetri dal pari, in più di un’occasione. Applausi a fine gara per entrambe le squadre, gli ospiti conquistano il primo posto aritmetico in campionato per prima volta nella loro storia. Il Maritime Augusta stacca il pass per i Playoff scudetto con una giornata d’anticipo rispetto alla fine.

“E’ stata una gran bella partita, mi dispiace per il risultato, ma sono contento per l’impegno che hanno messo in campo i ragazzi perché riuscire ad andare in vantaggio con l’Acqua e Sapone per 2-0 non è facile. – Spiega Everton – Noi ci siamo riusciti. Adesso pensieri e intenzioni rivolte al futuro. Abbiamo meritato la qualificazione ai Playoff, e penso che daremo del filo da torcere a chiunque”. Un futuro che può ancora dire tanto, a partire dalla prossima gara contro il Rieti, importante per il Maritime Augusta per definire il posizionamento utile per i Playoff.

MARITIME AUGUSTA 2

ACQUA E SAPONE 3

Maritime Augusta: Dal Cin, Bissoni, Selucio, Pedro Guedes, Crema, Lapedota, Bartilotti, Follador, Saraceno, Simi, Zanchetta, Pulvirenti, Caio. All. Everton

Acqua e Sapone: Mammarella, Ercolessi, Lima, Murilo, De Oliveira, Fiuza, Casassa, Liviero, Iervolino, Cuzzolino, Calderolli, Lukaian, Coco, Avellino, Jonas. All. Pérez

Reti: 11’36” p.t. Zanchetta (M), 17’20” Follador (M), 2’33” s.t. Murilo (A), 8′ aut. Bissoni (A), 11’20” Murilo (A)

Ammoniti: De Oliveira (A), Crema (M), Zanchetta (M), Avellino (A)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com