breaking news

Augusta| IL MEGARA A PALAGONIA PER CONSOLIDARE LA SUA POZIONE DI CLASSIFICA E BLINDARE I PLAY OFF

Augusta| IL MEGARA A PALAGONIA PER CONSOLIDARE LA SUA POZIONE DI CLASSIFICA E BLINDARE I PLAY OFF
Sport
'
0

A 5 giornate dal termine della stagione regolare la squadra del presidente Roy Ferreri, cerca una vittoria per sperare nell’aggancio al vertice

La stagione regolare del campionato di prima categoria volge ormai al termine e le ultime 5 partite risulteranno determinanti sia in vetta che in coda alla classifica. Un Megara rilanciato in zona play off dalla vittoria di domenica scorsa in extremis  nello scontro diretto contro le Aquile Calatine sarà impegnato domani sul difficile campo di un Palagonia bisognoso di punti. Si tratta di una partita delicata per entrambe le squadre. Il Megara punta a continuare la sua corsa verso il vertice della classifica, provando magari a migliorare l’attuale terza posizione in ottica playoff. Il Palagonia dal canto suo invece, è chiamato ad una vittoria per provare a salvarsi ed evitare retrocessione ed i play out. In settimana lo staff tecnico della società megarese in collaborazione con il fisioterapista Fabio Patena ha fatto di tutto per recuperare i centrali difensivi  Marziano e Micieli che seppur in non perfette condizioni fisiche dovrebbero essere in extremis arruolabili e saranno a disposizione di mister Migneco per questa importante gara. “La società – commenta il presidente Roy Ferreri – sta facendo tutto il necessario per mettere in condizione la squadra di rendere al meglio in vista del un rush finale della stagione regolare che ci vedrà impegnati contro: Palagonia, Carlentini e Motta in trasferta e Nbi Misterbianco e D’Agata al Megarello. Non dobbiamo fare tabelle di marcia ma dobbiamo essere concentrati e provare a conquistare quanti più punti possibile in queste 5 partite. Non dobbiamo guardare la classifica ed i risultati delle nostre dirette concorrenti, i conti li faremo alla fine.  Il direttore sportivo Nunzio Riccobello dice: “crediamo fortemente nel lavoro svolto fin qui da mister Migneco e alla determinazione dei nostri ragazzi. Vogliamo concludere questa stagione regalando un sogno alla nostra città che ormai da  troppi anni soffre l’assenza di una categoria importante”. Intanto in settimana il giudice sportivo della Lega Sicula ha avuto mano pesante per la rissa scoppiata in campo al Megarello al termine di Megara – Aquile Calatine. Omologato il risultato conseguito sul campo (1 – 0), il giudice sportivo ha invece squalificato per 6 giornate il portiere calatino Sacco.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com