breaking news

Augusta | Il rammarico del capo ultrà Frankie: “Lo sport non meritava e non mi merita”

18 Gennaio 2023 | by Redazione Webmarte
Augusta | Il rammarico del capo ultrà Frankie: “Lo sport non meritava e non mi merita”
Sport
'
0

A malincuore e con tanta rabbia per quanto è accaduto in queste ore allo sport augustano, la tifoseria neroverde critica la scelte operate dalla società augustana, di ritirare la squadra dal campionato nazionale di serie B.

In rappresentanza del gruppo di tifosi della curva sud si fa portavoce Sebastiano Di Franco, più comunemente conosciuto come Frankie : “Oggi è un giorno triste per Augusta. Per l’Augusta C5 che oggi, dopo 30 anni di massimo campionato scompare e con se una delle gloriose società del futsal siciliano e nazionale.

Non voglio entrare nel merito di chi sono le colpe, ma so solo che chi ha fatto scomparire questa società ha le sue responsabilità.

Hanno fatto sparire 30 anni di tifo organizzato, il tifo augustano, lo hanno fatto morire, e con lui anche la figura di capo ultrà che mi onoravo di rappresentare.

Mai e poi mai avrei pensato che tutto ciò potesse accadere. Ho amato sportivamente questa maglia neroverde. Da oggi mi vedrò costretto, sportivamente parlando, a cambiare città e colori sociali, perchè Augusta non merita questa beffa e non mi merita come capo ultrà”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20
Visualizzazioni: 1202

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *