breaking news

Augusta | In carcere un uomo per detenzione illegale di armi, lesioni e maltrattamenti in famiglia

Augusta | In carcere un uomo per detenzione illegale di armi, lesioni e maltrattamenti in famiglia
Cronaca
'
0

Eseguito dalla Polizia di Stato un ordine di carcerazione e denunciato un uomo per detenzione abusiva di armi. E’ finito in cella un cinquantacinquenne nei confronti del quale la sentenza del Tribunale di Siracusa è divenuta definitiva. Dovrà scontare 10 anni e 8 mesi di reclusione ed è stato condannato al pagamento di una multa di 28 mila euro perchè colpevole di diversi reati: detenzione illegale e porto abusivo di armi, lesioni personali, maltrattamenti in famiglia, evasione, nonché reati inerenti gli stupefacenti, commessi ad Augusta nel periodo compreso tra novembre 2017 e gennaio 2019.

E’ stato seguito, ieri, dagli agenti del Commissariato di Polizia di Stato di Augusta, del dirigente Marco Naccarato, un ordine per la carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siracusa, nei confronti di un uomo di 55 anni. Quest’ultimo, con sentenza divenuta definitiva, è stato condannato alla pena di 10 anni e 8 mesi e alla multa di 28.000 euro poiché ritenuto colpevole di diversi reati (detenzione illegale e porto abusivo di armi, lesioni personali, maltrattamenti in famiglia, evasione, nonché reati inerenti gli stupefacenti) commessi ad Augusta nel periodo compreso tra novembre 2017 e gennaio 2019. Dopo le incombenze di rito, l’uomo è stato condotto nella casa circondariale di Gela. Inoltre la Polizia di Stato di Augusta ha denunciato un uomo di 34 anni per il reato di detenzione abusiva di armi, poiché trovato in possesso di una carabina detenuta illegalmente poiché non in regola con la vigente normativa in materia di armi.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20
Visualizzazioni: 157

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *