breaking news

Augusta| In Festa- il racconto della tradizione dei manifesti d’epoca

Augusta| In Festa- il racconto della tradizione dei manifesti d’epoca
Cultura
'
0

Questa sera  alle  19.30 nella chiesa delle Anime Sante sarà inaugurata la mostra “Augusta in Festa – Il racconto della tradizione nei manifesti d’epoca” promossa dal Centro “Memorie – Identità e Tradizione” di Augusta. L’iniziativa si inserisce nel calendario degli appuntamenti della festa del patrocinio di San Giuseppe e proseguirà nel mese di maggio includendo pertanto gli altri eventi che caratterizzano la tradizione locale legata alla festa del Patrono San Domenico.

L’esposizione di questi manifesti offre numerosi motivi di riflessione in quanto esprimono il diverso “sentire” e l’approccio del popolo alla “festa”. Nei manifesti possiamo “leggere” l’evoluzione del costume basti pensare che un tempo la popolazione attendeva trepidamente l’arrivo e l’esibizione in piazza Duomo dei rinomati corpi bandistici, ben tre bande musicali negli anni sessanta per i festeggiamenti del Patrono. Un pensiero era rivolto alle orfanelle degli istituti religiosi della città con il sorteggio di un legato di maritaggio.

Buona parte dei manifesti sono stati stampati presso la tipografia Mario Fruciano, che ha chiuso i battenti negli anni novanta. Una storica tipografia che iniziò l’attività nel corso del XIX secolo dai Pattavina con la stampa di libretti, conferenze, giornali locali, volantini elettorali, stampe devote, manifesti con avvisi municipali e programmi delle festività religiose. Di questi ultimi la particolarità erano le cornici che racchiudevano il testo. La stampa delle cornici e dell’intestazione del Santo da festeggiare erano stampate di colore diverso rispetto al testo che era sempre in nero. Manifesti di San Domenico, San Giuseppe, San Sebastiano, Sacro Cuore, Madonna del Carmine, San Nicola, taluni anche a due e tre fogli da assemblare. La mostra ha la finalità di illustrare il patrimonio immateriale legato alla tradizione religiosa e in particolare il legame della comunità con i diversi momenti che scandiscono l’anno, attraverso riti e folklore che caratterizzano dell’identità locale.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com