breaking news

Augusta| Indicazioni positive dalla prima amichevole della Maritime disputata contro il Siracusa Meraco (10-0)

3 Settembre 2016 | by Sebastiano Salemi
Augusta| Indicazioni positive dalla prima amichevole della Maritime disputata contro il Siracusa Meraco (10-0)
Sport
'
0

Chillemi: “la squadra si è mossa bene”. Duda dal Cin: “test che ci ha consentito di conoscerci meglio”.
Duda Dalcin

Duda Dalcin

Prima uscita stagionale, ieri sera, per il Maritime Futsal Augusta (Serie B) che al palajonio ha affrontato, in amichevole, il Siracusa calcio a 5 Meraco (Serie C2).  Il team megarese ha iniziato la preparazione da appena cinque giorni sostenendo un programma fitto (doppie sedute giornaliere) che anche ieri è stato rispettato (mattina piscina, pomeriggio sessione tattica prima della gara). In campo coach Chillemi ha alternato l’intera rosa a disposizione (portieri compresi), ad eccezione di Follador, Ortega e Julio Chalo rimasti in panchina a titolo di precauzionale: per i tre un leggero risentimento agli adduttori; Eric, invece, sarà a disposizione da lunedì. Conta poco o nulla il risultato finale (il tabellino completo è in coda), pesano assai di più i progressi sul piano della costruzione di un gruppo solido (dentro e fuori dal campo) ed il rispetto delle prime indicazioni tattiche fornite da Chillemi.

Per la cronaca la gara (10-0, il finale) è stata aperta dalla rete di Everton (per lui in tutto 4 gol) e chiusa da quella di Spampinato (autore di una tripletta), in gol anche Zanchetta, Duda Dalcin e Abate. “In verità – ha commentato a fine gara, l’allenatore del Maritime Rino Chillemi – pensavo che la squadra si muovesse peggio in considerazione dei pesanti carichi ai quali è stata sottoposta in questi cinque giorni. Di mattina i ragazzi – ha continuato continua – hanno tenuto una pesante seduta in piscina e nel pomeriggio, prima della gara, una sessione di tattica a campo ridotto.  Di fronte avevamo una formazione che milita in C2, ma più avanti nella preparazione. I ragazzi si sono mossi abbastanza bene, calando, com’era prevedibile, nel finale anche in virtù dei pochi cambi”.  Sul fronte tattico Chillemi ha preteso da suoi ragazzi l’applicazione di una pressione costante nei confronti della formazione avversaria, alternando il consueto 4-0 al 3-1.  Chillemi ha continuato anticipando il programma dei prossimi quindici giorni. “Saranno giorni molto tosti. D’intesa col preparatore atletico Pricoco abbiamo preparato un programma piuttosto intenso che espleteremo alternando, piscina, palestra, campo di calcio ed ovviamente il palajonio”. Sensazioni positive per il laterale offensivo “Duda” Dalcin. “La partita è andata bene. La nostra è una squadra nuova e ci stiamo ancora conoscendo. Ci manca ancora il fiato che la preparazione ci sta pian piano offrendo ed anche la nostra intesa verrà col passare del tempo e con gli allenamenti che stiamo svolgendo intensamente. La gara ha rappresentato un buon test che ha consentito di conoscerci meglio: aspettiamo le altre amichevoli per mettendoci alla prova contro squadre più forti.  L’affiatamento del gruppo – conclude Dalcin –  cresce di giorno in giorno e toccherà a noi dimostrarlo in campo. Io sto bene, anche se stanco per le sessioni di allenamento sostenute in settimana”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com