breaking news

Augusta| Itinerario per presepi e dipinti ispirati alla Natività

24 Dicembre 2017 | by Redazione Webmarte
Augusta| Itinerario per presepi e dipinti ispirati alla Natività
Attualità
'
0

Rivive il Natale attraverso i numerosi allestimenti proposti nelle chiese di tutta la città. Un itinerario all’insegna della tradizione che si snoda dal centro storico ai vari quartieri di Augusta fino al borgo marinaro di Brucoli.  Presepi, novene, canti tradizionali, dipinti, ma anche concerti, visite guidate, conferenze e illustrazioni di un patrimonio che è espressione delle specificità del territorio.

Un programma intenso che vede protagoniste le comunità ecclesiali, le confraternite, gli Istituti scolastici, le corali e l’associazionismo laicale. Già, a partire dalla festa dell’Immacolata, nel rispetto della tradizione locale, sono stati svelati e apparecchiati i presepi. Pregevole quello ottocentesco con figurine in cera e abiti della tradizione siciliana custodito nella chiesa di San Giuseppe. Nella stessa chiesa è stata allestita una mostra di presepi provenienti da diversi parti del mondo. Originale il presepe della collezione Cacciaguerra esposto quest’anno nella suggestiva collocazione del fercolo settecentesco di San Giuseppe e visibile dalla via Garibaldi.

Presepe ispirato ai vangeli quello apparecchiato quest’anno nella chiesa delle Anime Sante che vedrà nascere il Bambino Gesù all’interno del tabernacolo quale dono di Dio all’umanità attraverso il pane eucaristico. Nella stessa chiesa delle Anime Sante, ad iniziativa del Centro espositivo “Memorie – Identità e Tradizione Augusta” è stata allestita la mostra “Natale di Carta” con una selezione di rare cartoline, biglietti augurali, buste, santini, letterine, francobolli ed erinnofili.

Nei giorni scorsi hanno preso il via le caratteristiche “novene” con i canti e le nenie natalizie. Nella chiesa di San Giuseppe si rinnoverà la tradizione della novena celebrata all’alba.  Nel quartiere Borgata da segnalare il grandioso presepe monumentale apparecchiato dai giovani della parrocchia nel salone adiacente la chiesa del S.Cuore con statuine in ceramica calatina del maestro Velardita. All’interno della chiesa da visitare la mostra di presepi internazionale con statuine di rara e preziosa fattura in cera, ceramica, legno e carta.

L’itinerario sul tema della Natività include pale d’altare e dipinti che partendo dalla pregevole Annunciazione del XVIII secolo esposto nella chiesa dei Naviganti si snoda attraverso la chiesa Madre con il dipinto dell’Adorazione dei Pastori; la “lunetta” della Natività, già nell’Oratorio del Rosario nel convento dei predicatori ed oggi nella chiesa di San Domenico; la grande pala d’altare della chiesa di San Francesco di Paola e infine l’Adorazione dei Magi della chiesa di San Giuseppe, copia del più celebre dipinto del Rubens oggi nel museo delle Belle Arti di Lione.

Per vivere un Natale autentico all’insegna della solidarietà, in ogni comunità sono in corso raccolte di generi alimentari da destinare alle Caritas parrocchiali per la successiva distribuzione agli indigenti della città. Una realtà non indifferente che registra negli ultimi anni numeri che dovrebbero far riflettere. I recenti dati occupazionali nonché le cifre del reddito nella provincia di Siracusa presentano un quadro allarmante. Ecco pertanto l’invito dei parroci di Augusta a vivere questo Natale con un occhio puntato alla sofferenza e l’indigenza. Un motivo di sprone per la politica perché abbia ad affrontare una emergenza che potrebbe ulteriormente acuirsi in un prossimo futuro.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com