breaking news

Augusta | Kiwanis Club, passaggio della campana: Gaetano Paolo Russotto alla presidenza

Augusta | Kiwanis Club, passaggio della campana: Gaetano Paolo Russotto alla presidenza
Attualità
'
0

Passaggio della Campana al Kiwanis Club Augusta venerdì 24 settembre scorso tra il Presidente per l’anno sociale 2021-22 Gaetano Paolo Russotto e l’uscente Francesco Rattizzato che ha retto il Club negli ultimi due anni.

Alla cerimonia hanno presenziato quali autorità del Club il Luogotenente Governatore della Divisione 3 Sicilia Sud Est Ciro Messina (anche in rappresentanza del Governatore del Distretto Italia-San Marino Maura Magni), il Governatore Eletto del predetto Distretto Salvatore Chianello, il Kiar (incaricato della formazione di nuovi clubs) della Divisione Domenico Morello, i Past Luogotenenti Governatori della Divisione: Renato Giummo ed ancora i già citati Morello e Russotto. Presente Silvia Rita Feccia, Garante per l’Infanzia presso il Comune di Augusta, Socio del Club. Ospite particolare il Presidente del Club di Varese Matteo Fabris. All’evento ha preso parte il Sindaco di Augusta Giuseppe Di Mare. La serata è stata aperta dalla cerimonia di costituzione, a cura del Kiar Morello, del nuovo Club Kiwanis di Priolo-Melilli Monti Climiti, sponsor il Club di Augusta, che ha visto come promotore e primo Presidente Sebastiano Gulino.

Parole di augurio e di forte incitamento per il nuovo sodalizio a ben operare per la comunità sono state rivolte dal Luogotenente della Divisione Ciro Messina che ha ufficialmente consegnato al neo Presidente Gulino i segni distintivi della nascita del Club. Sono stati quindi presentati i nuovi soci e consegnati loro i distintivi di appartenenza al Club. Il Presidente Gulino ha poi in breve riassunto le profonde motivazioni anche di natura etica e spirituale che hanno accompagnato la formazione del nuovo club e le sue linee programmatiche, ribadendo la volontà di operare subito sul territorio mirando ai giovani ed alla solidarietà. Il Sindaco di Augusta ha porto il suo saluto augurale ai soci del nuovo Club che ha visto la luce ad Augusta e che opererà in sinergia con questo nel territorio contiguo a quello della nostra città. Ha ribadito altresì la piena vicinanza dell’amministrazione comunale alle iniziative del Kiwanis sempre meritorie ed importanti nel settore della solidarietà e della divulgazione di temi di attualità per la gioventù e la comunità. E’ seguita la cerimonia del Passaggio della Campana del Club di Augusta, preceduta dall’avvicendamento del Cerimoniere uscente Antonello Forestiere (ora Segretario nel nuovo anno sociale) con il subentrante Salvatore Cannavà.

Nel proprio intervento di commiato il Presidente Rattizzato ha ricordato le non poche difficoltà che l’emergenza covid ha determinato in questi ultimi due anni causando un rallentamento delle attività e, per un lungo periodo, anche una loro sospensione. Ciò nonostante il Club ha lo stesso effettuato numerosi service ed interventi anche a livello locale in favore dei bambini e dei giovani, sviluppando riuscite attività di solidarietà e di informazione su grandi temi, quale, ad esempio, la lotta al bullismo e la sicurezza stradale nelle scuole.

 

“Per la seconda volta il mio percorso di vita kiwaniana – ha poi detto nel suo discorso il Presidente Russotto – si incrocia con un appuntamento che ricomprende l’amore verso il club, la dedizione verso la sua missione, la riconoscenza ed all’affetto verso i suoi componenti: una strada lunga che dopo avermi visto già Presidente e Luogotenente, mi riporta con umiltà e spirito di servizio a ricoprire nuovamente questo incarico. Ci impegneremo a fondo in quest’anno sociale: per i bambini innanzitutto – ha proseguito Russotto –  perché questa è la nostra “mission”; ma anche su altri fronti che convergono poi a beneficio della comunità: così la tutela dell’ambiente sarà certamente un argomento sul quale ripetutamente interverremo con attività di diversa natura, sia con tematiche da sviluppare in sede locale che a livello divisionale e distrettuale. A queste affiancheremo anche altre nostre usuali attività di servizio, note nel mondo della scuola, volte a tutelare l’integrità degli studenti. Opereremo ancora nel campo della cultura, quale strumento di conoscenza ed approfondimento delle realtà storica-culturale ed economica nella quale operiamo, sia a livello locale che a più ampio spettro. Il Club svilupperà altresì anche i vari Service Distrettuali proposti, con la consapevolezza – ha concluso – che soltanto un grande sforzo unitario di tutti i Club del Distretto, potrà conseguire risultati più grandi ed una sempre maggiore e positiva immagine esterna del Kiwanis nei confronti dell’opinione pubblica”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com