breaking news

Augusta| La capolista del girone E, lo Sporting Augusta di scena sull’insidioso campo di Militello

12 Novembre 2016 | by Sebastiano Salemi
Augusta| La capolista del girone E, lo Sporting Augusta di scena sull’insidioso campo di Militello
Sport
'
0

L’intento dei megaresi, conquistare l’intera posta in palio per tenere a debita distanza le inseguitrici.

output_l2vs8d

faro-300x250bisDomenica scorsa la quarta vittoria interna su quattro gare per i megaresi che hanno rinsaldato la posizione di leader del girone. Una posizione che i neroverdi saranno chiamati a difendere domenica pomeriggio a Militello Val di Catania, contro i locali, che nello scorso turno hanno vinto a Catania. “Gara delicata – afferma il presidente Massimo Casertano – contro una squadra che è partita male ma si sta riprendendo: in pratica è la stessa che lo scorso campionato è arrivata in finale play off. Occorre una grande prestazione per fare risultato ed i ragazzi lo sanno bene.” La squadra di Zarbano, nonostante abbia patito una serie di infortuni ad alcuni elementi cardine del proprio schieramento, continua a marciare a gran ritmo ed a mietere vittorie. “Stiamo stringendo i denti aspettando di recuperare al più presto alcuni nostri giocatori importanti – spiega il presidente onorario Angelo Santanello. Rinunciare a pedine come Daniele Spadaro, Stefano Cardile, Sandro Romeo e Raffaele Ilardo (9 reti in 5 gare) non è facile, anche se chi ha giocato al loro posto si è disimpegnato egregiamente. A Militello contiamo già di recuperarne qualcuno.” La trasferta di Militello rappresenta un vero spartiacque nel torneo dei neroverdi, che nelle prossime gare affronteranno quattro delle ultime sei formazioni in graduatoria, avendo già giocato con quasi tutte quelle che occupano i piani alti. Ma Zarbano non vuol sentire discorsi simili: “Ogni gara ha una sua storia e l’esperienza mi insegna che le avversarie apparentemente più facili sono quelle più insidiose. Quindi non guardiamo la classifica e concentriamoci solo a dare il massimo impegno ed il meglio di noi”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com