breaking news

Augusta| La festa della bici in fiore ha fatto rivivere il centro storico

Augusta| La festa della bici in fiore ha fatto rivivere il centro storico
Attualità
1

Straordinario successo per la prima edizione della “Festa della bici in fiore” iniziativa a cura del comitato commercianti che sabato dal pomeriggio alla sera ha fatto riversare per le strade del centro storico una moltitudine di gente.

Vincitori del concorso per la sezione scuole  il I Istituto comprensivo “Principe di Napoli”, diretto da Agata Sortino con la bici addobbata da una classe terza di scuola dell’infanzia , che per decorarla hanno scelto il tema del mare. Ad aggiudicarsi il premio riservato a tutti gli altri partecipanti è stata Roberta Farrauto con la bici “Picnic”. I premi sono stati assegnati da una giuria composta da Vittorio Ribaudo, Romolo Maddaleni, Francesco Di Maura, Alfonso Alessandro Di Vico, Mimmo Bertoni, Viviana Travaglini e Alberto Tringali. A entrambi i  vincitori è stato dato un premio in denaro pari a  150 euro, mentre  2 tele realizzate  da Vittorio Ribaudo sono state da egli donate donate al P. di Napoli e al III Istituto comprensivo “Salvatore Todaro”, diretto da Rita Spada. Esprime gratitudine nei confronti di coloro i quali hanno creduto in questo progetto, Elvira Cappelleri, presidente del comitato: “ solo 2 biciclette sono state vincitrici del concorso, ma i veri vincitori sono gli augustani”. Fuori concorso ha partecipato anche la casa di reclusione del direttore Antonio Gelardi che alla manifestazione è stata rappresentata da Mariada Pansera. Sono stati esposti 3 modellini di biciclette realizzati dai detenuti con legno riciclato. I lavori hanno ricevuto un attestato di partecipazione.  Musica e sano divertimento hanno caratterizzato la giornata.

Centinaia di ciclisti hanno pedalato da piazza Castello a pizza Risorgimento. Piazza Duomo è stata animata da musica e stand tra cui quello degli Scout Augusta 1, del gruppo Araldini della parrocchia di Santa Maria del Perpetuo Soccorso, dell’Asd Team No Limit e dell’Asd Freeride Augusta. All’interno dell’evento si è svolta “La Giornata della salute” a cura dell’associazione Icob, presieduta da Alessandro D’Oscini. La prima serata è stata allietata dallo spettacolo Ares & Lopix Show e dall’esibizione del  giovani migranti del centro di accoglienza Albachiara che hanno offerto al pubblico una danza tribale. Ancora una volta il comitato dei commercianti ha fatto rivivere il centro storico autotassandosi e coinvolgendo cittadini e associazioni. Sono state sorteggiate delle ceste offerte dai negozianti. Il ricavato della vendita dei biglietti sarà devoluto peri festeggiamenti in onore del patrono San Domenico.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com