breaking news

Augusta | La Giunta approva il Piano di utilizzo del demanio marittimo

31 Gennaio 2022 | by Redazione Webmarte
Augusta | La Giunta approva il Piano di utilizzo del demanio marittimo
Attualità
'
0

Il Piano di utilizzo del demanio marittimo è stato approvato dalla Giunta comunale. Come sottolinea il sindaco Di Mare.: ” si tratta del documento di pianificazione che individua le modalità di utilizzo del litorale marino e ne disciplina gli usi sia per finalità pubbliche, sia per iniziative connesse ad attività di tipo privatistico regolamentate mediante rilascio di concessioni demaniali marittime, in conformità alle vigenti disposizioni in materia di pubblico demanio marittimo”.

La giunta municipale ha approvato il piano elaborato dall’amministrazione comunale che, a breve, approderà in Consiglio comunale per la realizzazione definitiva. Da anni Augusta attende il Pudm per regolare la concessione delle aree a ridosso della fascia costiera. Nel dicembre del 2015 lo strumento allora approvato dal Comune era al vaglio della Regione per essere sottoposto a valutazione dell’impatto ambientale, ma l’iter allora avviato si risolse con un nulla di fatto.   Si tratta di un vero e proprio piano regolatore dell’uso del litorale e delle attività che vi si possono svolgere. Dopo le opportune analisi e valutazioni esso stabilisce in quali aree si possono realizzare i lidi balneari o esercitare le tante e diverse attività ed in quali invece non è consentito perché devono rimanere sgombre. Nel caso di Augusta, da tanti e non senza ragioni definita “un’isola senza mare”, il Piano dovrebbe essere uno strumento particolarmente importante per salvaguardare le poche zone di costa sopravvissute a degrado, cementificazione e privatizzazioni.

L’esigenza di dare riscontro alle indicazioni dell’assessorato regionale del Territorio e Ambiente in relazione alla pianificazione delle aree demaniali marittime finalizzata alla redazione ed approvazione del Pudm, vede impegnato l’ufficio Urbanistica nel tentare di dare riscontro ad una annosa vicenda che si protrae da oltre un lustro. Vicenda che ha avuto inizio con la pubblicazione della legge del 17 marzo 2016 numero 3 “Disposizioni in materia di Demanio Marittimo”. Da allora gli uffici sono stati coinvolti con una serie di indicazioni e adempimenti attuativi, elaborazione del piano che, a distanza di tempo, è risultato datato e pertanto non conforme alle nuove direttive. Con nota del 9 agosto 2019 a firma del responsabile dell’ufficio, lo stesso assessorato regionale veniva sollecitato a fornire le indicazioni per l’aggiornamento del Piano in quanto il Comune correva il rischio di essere sottoposto a commissariamento a causa proprio dell’inadempienza. Non appena insediata, nel novembre del 2020, l’amministrazione, guidata dal sindaco Giuseppe Di Mare è stata invitata ad una serie di incontri dall’assessorato regionale che hanno permesso di fare un concreto passo avanti con la definizione delle linee guida necessarie alla redazione di una planimetria con la caratterizzazione di tutte le aree demaniali che interessano il Comune di Augusta e tutti i Comuni costieri.

L’adozione del piano è uno strumento di estrema importanza per la città e il suo territorio per la programmazione di un concreto sviluppo per il futuro. Indispensabile si è resa anche un’attenta identificazione dei siti, anche con il coinvolgimento dei soggetti che possono cooperare per rendere fruibili spazi al momento non disponibili. “Ancora un altro strumento importante e necessario per lo sviluppo della nostra Augusta – dichiara il sindaco Di Mare –  è stato approvato dalla mia Giunta e presto andrà in Consiglio comunale. Andiamo spediti perchè non c’è più tempo da perdere”. Come spiega l’assessore all’Urbanistica Giuseppe Tedesco, il responsabile unico del procedimento, Massimo Sulano provvederà ad inviare il Pudm all’assessorato regionale Territorio e ambiente e, una volta ottenuto il benestare di quest’ultimo l’atto approderà in Aula per l’approvazione definitiva.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *