breaking news

Augusta | La Giunta Di Mare approva progetti di riqualificazione per 7 milioni di euro, da ottenere partecipando a bandi

Augusta | La Giunta Di Mare approva progetti di riqualificazione per 7 milioni di euro, da ottenere partecipando a bandi
Politica
'
0

La Giunta, guidata dal sindaco Giuseppe Di Mare, ieri ha approvato diverse delibere tra cui alcune riguardanti progetti di riqualificazione urbana inerenti una vasta zona della borgata: via Primo Maggio, campo bianco, piazza Mattarella e la parte della villa comunale sovrastante la carreggiata ristretta da un decennio. “Avevo detto che c’era un gap progettuale da colmare” commenta in sindaco.

La riqualificazione di una vasta zona del quartiere Borgata, in stato di abbandono e il risanamento del muro della villa comunale prospiciente la porta Madre di Dio, puntellato dal 2011 con notevole restringimento della sottostante carreggiata sono alcune importanti opere progettate dall’ufficio Lavori pubblici che parteciperanno a bandi per ottenere i fondi necessari alla loro realizzazione. Il sindaco Giuseppe Di Mare alla presenza dei suoi assessori con un video pubblicato su Facebook ha reso noto che la giunta ha approvato dieci delibere, di cui tre riguardanti importanti progetti di riqualificazione urbana che riguardano: due tutta l’area che si estende da via Primo Maggio fino a via XXV Aprile (compresi via Catania, il cosiddetto campo bianco attiguo a via Dogali) che passa anche per piazza Mattarella e soprattutto per tutte quelle aree limitrofe al Domenico Costa 1, eterna incompiuta invasa da erbacce. “Progetti questi per 5 milioni di euro – dichiara il primo cittadino – con cui parteciperemo a bandi pubblici e che, siamo convinti possano ottenere finanziamenti”.

Contestualmente è stato approvato un progetto di riqualificazione del tratto della villa comunale interessato dal muro di cinta occidentale dei giardini pubblici nei pressi della Porta Madre di Dio dove si aprono sempre più crepe. “Opera necessaria per restituire alla viabilità l’intera carreggiata – aggiunge il sindaco Di Mare – progetto finanziabile con poco meno di due milioni di euro. Da tanto tempo non si sentivano questi numeri per la città. Progetti per 7 milioni di euro che vanno ad arricchire il piano delle nostre opere triennali che già abbiamo approvato da circa un mese. Avevo detto che c’era un gap progettuale da colmare ed è doveroso per me esprimere gratitudine ai settori Lavori pubblici, Finanziario e a tutti i settori del Comune che stanno lavorando per coprire, nel più breve tempo possibile, questa mancanza di progettualità.  

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com