breaking news

Augusta | L’Amministrazione comunale darà spazio alla Street Art, il 19 luglio per la festa della legalità

Augusta | L’Amministrazione comunale darà spazio alla Street Art, il 19 luglio per la festa della legalità
Attualità
'
0

Un concorso di idee e progetti per la riqualificazione di alcune aree del centro storico e precisamente il muro di cinta che costeggia via Marina Ponente è stato indetto dal Comune per celebrare la “Festa della Legalità” il 19 luglio. Una ricorrenza che l’attuale primo cittadino si è impegnato ad onorare ogni anno con ila promozione di iniziative, sin dalla sua campagna elettorale.

Lo aveva annunciato in campagna elettorale e così come da programma il Comune il 19 luglio celebrerà la “Festa della Legalità”. Un evento per ricordare l’attentato di via D’Amelio, in memoria del giudice Paolo Borsellino, ucciso 29 anni fa insieme con gli uomini della sua scorta. Il sindaco Giuseppe Di Mare ha reso noto sui canali social che, in occasione di questa ricorrenza è stato indetto un concorso di idee e progetti per la riqualificazione di alcune aree del centro storico e precisamente il muro di cinta che costeggia via Marina Ponente. “L’idea è quella di dare spazio alla creatività della StreetArt – spiega il primo cittadino – valorizzando il murale o “graffito autorizzato” come forma comunicativa specialmente dei giovani. La Street Art nasce anche come forma d’arte per riqualificare aree del centro urbano. L’obbiettivo è quello di ridare vita, bellezza e favorire l’aggregazione sociale in alcuni luoghi della nostra città attraverso l’arte2. Il tema di quest’anno è: “19 Luglio: la strage di Via D’Amelio. Il ricordo di Paolo Borsellino”. La partecipazione è gratuita e il Comune penserà anche alla fornitura del materiale per la realizzazione dei #murales. Per i primi tre vincitori ci saranno dei premi in denaro. Sul sito del Comune gli interessati possono trovate il regolamento per partecipare e il modulo di adesione”.

Come si ricorderà il 19 luglio dell’anno scorso nella località balneare di Faro Santa Croce, Destinazione Futuro, movimento giovanile sostenitore della candidatura a sindaco di Giuseppe Di Mare ha organizzato una cerimonia in memoria del giudice Borsellino. Successivamente i ragazzi si sono impegnati nella realizzazione di graffiti e disegni che hanno avuto come tema quello della legalità e del ricordo del magistrato ucciso dalla mafia “Il 19 luglio di ogni anno celebreremo la festa della legalità insieme ai giovani. Infatti oggi ci sono, perlopiù, giovani, lo cominciamo a fare quest’anno perché siamo consapevoli che il prossimo amministreremo questa città e dunque certi che diventerà un evento del Comune di Augusta. Anche l’opera di street art a cui si sono dedicati i ragazzi disegnando e scrivendo delle frasi del giudice Borsellino è inserita nel nostro programma” queste le parole pronunciate in quell’occasione l’attuale sindaco Di Mare, allora consigliere comunale.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com