breaking news

Augusta| L’Arangio Ruiz in Francia con il progetto Erasmus.

28 Dicembre 2018 | by Redazione Webmarte
Augusta| L’Arangio Ruiz in Francia con il progetto Erasmus.
Attualità
0

Si è  concluso, di recente  il primo meeting del progetto Erasmus “Unis pour l’emploi Europeen ” per cinque alunni dell’Istituto di istruzione superiore di Augusta Arangio Ruiz, accompagnati dai docenti Paola Moroni e Paolo Trigilio, ad Aix en Provence.

Il percorso relativo al progetto Erasmus per il II Istituto superiore “Arangio Ruiz” che che si svolgerà nell’arco di due anni, si prefigge lo scopo di sviluppare e approfondire le conoscenze degli alunni riguardo la mobilità in Europa – sia per studio sia per lavoro- in un contesto organizzativo transnazionale, che favorisca lo sviluppo di competenze capaci di facilitare l’integrazione culturale e  linguistica all’estero. Il progetto prevede la formazione di team di alunni provenienti da cinque nazioni: Italia, Francia, Portogallo, Spagna e Irlanda. I gruppi di studenti lavoreranno in modo virtuale e in presenza:  infatti la piattaforma eTwinning  permetterà agli studenti di conoscersi, collaborare e lavorare insieme; inoltre sono stati previsti degli scambi,  in cui cinque studenti di ogni Paese partecipante, accompagnati da due insegnanti, si incontreranno in una delle cinque nazioni, ospitati dalle famiglie degli studenti  coinvolti.

In Provenza gli studenti del Ruiz hanno vissuto per una settimana a casa dei loro twins, immersi nella realtà di quelle famiglia e di questa regione francese famosa in tutto il mondo. Un periodo intenso, pieno di incontri, lavori di gruppo trasnazionali, giochi, canzoni, visite guidate nel centro storico della cittadina, patria di Cezanne, e al parco nazionale di Cassiss. Uno scambio che li  ha fatti  crescere,  poichè  gli alunni hanno dovute superare tante piccole e grandi difficoltà da quella linguistica, al cibo e alle diverse  tradizioni. Del resto il Ruiz da tantissimi anni partecipa a progetti ed iniziative che permettono l’inserimento nelle dinamiche della internazionalizzazione e della globalizzazione, poiché il dirigente scolastico Maria Concetta Castorina e i docenti dell’Istituto sono fermamente convinti che lo scambio tra studenti, la convivenza in contesti differenti, la quotidianità dell’interazione con ragazzi e ragazze di diverse culture costituisce di per sè un enorme arricchimento umano e formativo.

L‘Erasmus (acronimo di European Region Action Scheme for the Mobility of University Students) è uno di questi progetti, esso da poco più di trent‘anni ha portato 4,4 milioni di ragazzi a studiare oltre confine, creando un senso molto forte di cittadinanza europea, che tuttavia ha bisogno di essere alimentato giorno per giorno proprio dalle scuole, perché sono la cultura e le tradizioni di ognuno a fare la nostra identità europea e costruire una pace concreta.

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com