breaking news

Augusta | L’assessore Falcone per gli alloggi di contrada Scardina promette ulteriori interventi

Augusta | L’assessore Falcone per gli alloggi di contrada Scardina promette ulteriori interventi
Attualità
'
0

Proseguono regolarmente i lavori di completamento dei 90 alloggi di edilizia popolare, per anni lasciati incompiuti e che, con un finanziamento della Regione pari a 2 milioni e 650 mila euro sono stati appaltati nel febbraio del 2020 e avviati lo scorso autunno. Visita al cantiere dell’assessore regionale alle Infrastrutture ieri.

Sopralluogo ieri dell’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone nel cantiere di contrada Scardina, dove sono in corso gli interventi di completamento di 90 alloggi di edilizia popolare, che si prevede di ultimare nell’aprile del 2022, entro i termini previsti. Sono stati appaltati per circa 2 milioni e 400 mila euro su uno stanziamento di 2 milioni e 650 mila euro e il ribasso d’asta, come da impegno assunto dal governo Musumeci, sarà utilizzato per asfaltare la strada che collega, nella stessa contrada, i vari complessi di palazzine con la cooperativa Adonai.

L’arteria non è stata mai bitumata né illuminata con conseguenti gravi disagi per gli abitanti della zona che ne hanno sollecitato più volte la sistemazione. Ad accompagnare l’assessore Falcone nella visita degli alloggi della Scardina Elisa Mancarella, presidente dell’Istituto autonomo delle case popolari e Marco Cannarella, direttore dell’Iacp. “I lavori – ha detto la presidente Mancarella –prevedono, intanto, la messa in sicurezza dei tetti, il rifacimento degli infissi, il rifacimento degli intonaci esterni, per dare maggiore dignità a tutti gli alloggi e consentire ai residenti di poter vivere tranquillamente e godere della propria casa”.

L’assessore Falcone, come ha evidenziato il sindaco Giuseppe Di Mare, presente al sopralluogo, si è impegnato non solo a fare asfaltare la dissestata e impraticabile carreggiata che conduce alle palazzine, ma anche a reperire ulteriori fondi per effettuare interventi migliorativi all’interno degli alloggi. Il direttore dell’Iacp ha puntualizzato che gli intoppi incontrati durante lo svolgimento degli interventi sono problematiche non legate al cantiere ma situazioni di natura generale: “che stiamo cercando di gestire anche con l’impresa. Crediamo – ha puntualizzato Marco Cannarella – in un metodo che è quello della concertazione, della discussione franca. Con l’impresa parliamo scambiandoci opinioni su come completare questi lavori”. Presenti, tra gli altri, i consiglieri comunali Peppe Montalto, Biagio Tribulato e Margaret Amara e il coordinatore provinciale di Cantiere popolare, Nicky Paci.

I lavori di completamento degli alloggi popolari in contrada Scardina sono stati appalti nel febbraio del 2020 e consegnati alla ditta aggiudicataria nel novembre dell’anno scorso. Come hanno in quell’occasione evidenziato il governatore della Sicilia Nello Musumeci e l’assessore Falcone: “dopo quasi vent’anni di attese vane e disagi per le famiglie, è stato avviato un cantiere da oltre due milioni di euro, che restituirà dignità e decoro a una parte importante del patrimonio edilizio pubblico della città. Archiviamo finalmente una pagina di degrado abitativo di cui avevamo preso cognizione anche con un primo sopralluogo, nel settembre del 2019   intervenendo attraverso il puntuale ed efficiente lavoro dell’Istituto autonomo case popolari di Siracusa, recependo appieno le istanze del territorio”.

Nel settembre del 2019, infatti, l’assessore regionale alle Infrastrutture ha effettuato un sopralluogo nell’area dei 90 alloggi Iacp per prendere cognizione dello stato dei luoghi e quindi vagliare i provvedimenti da adottare. In contrada Scardina l’Istituto autonomo case popolari di Siracusa aveva avviato la costruzione di 112 alloggi. Solo una palazzina delle quattro preventivate venne completata prima dell’abbandono del cantiere da parte dell’impresa appaltatrice.  L’assessore Falcone è tornato sul posto altre due volte: in occasione dell’avvio formale dei lavori e ieri per verificare di persona lo stato di avanzamento degli interventi.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com