breaking news

Augusta| Lo Sporting pareggia (0-0) la gara di andata del secondo turno di Coppa Sicilia, ma il passaggio al turno successivo appare già ipotecato

16 Novembre 2016 | by Sebastiano Salemi
Augusta| Lo Sporting pareggia (0-0) la gara di andata del secondo turno di Coppa Sicilia, ma il passaggio al turno successivo appare già ipotecato
Sport
'
0

I dirigenti neroverdi infatti confidano sul giudice sportivo dovrebbero infatti vedersi assegnati i tre punti a tavolino perché i siracusani hanno schierato in campo  due giocatori squalificati.

output_l2vs8d

La gara è così diventata una pura formalità, ma non per questo è stata monotona. Anzi l’agonismo c’è stato e per alcun tratti anche ai limiti della correttezza. Lo Sporting, in piena emergenza infortunati e con ben sette assenti (Ilardo, Spadaro, Cannavo’, Cardile, Lentini, Benigno e Indelicato) ha fatto la partita, mentre l’Erg ha badato a difendersi.  Nel primo tempo Lo Sporting ha avuto per larghi tratti il pallino del gioco, ma a parte un paio di conclusioni di Arcidiacono e Romeo (senza dubbio il migliore tra i 22) non ci sono stati particolari sussulti. Nella ripresa invece gli attacchi sono stati arrembanti e lo Sporting ha avuto due colossali occasioni. La prima al 17′, con un colpo di testa di Castiglia su cross di Colaianni salvato sulla linea a portiere già battuto. La seconda, al 24′, sempre con Castiglia, che da due metri ha deviato di testa fuori di un soffio un cross di Arcidiacono.  L’Erg in tutti i novanta minuti non ha mai tirato in porta, pensando di portare a casa un prezioso pareggio, utile per la gara di ritorno: ma a fine gara l’amara sorpresa del ricorso augustano, che rimanda tutto al verdetto del giudice sportivo di venerdì prossimo.

bloggif_57d1761565634

 

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com