breaking news

Augusta| Lo Sporting si ferma in finale. La società: “Stagione sicuramente positiva”

27 Aprile 2016 | by Sebastiano Salemi
Augusta| Lo Sporting si ferma in finale. La società: “Stagione sicuramente positiva”
Sport
'
0

Rammarico per la mancata promozione ma consapevolezza di aver operato bene e gettato le basi per raggiungere presto gli obiettivi prefissati

Si è fermata nella finalissima disputata a Catania la rincorsa dello Sporting alla Prima Categoria. Per i neroverdi una sconfitta secca (1-4) ma con molte attenuanti; e che, comunque, non offusca una stagione disputata sempre ai vertici.

A pochi giorni dalla gara che ha concluso la stagione è già tempo di bilanci.

“Una stagione certamente positiva, culminata con la conquista della finalissima per la promozione, la seconda consecutiva in due anni di attività – spiegano il presidente Massimo Casertano ed il presidente onorario Angelo Santanello. Inoltre con grande orgoglio possiamo vantare la  vittoria della Coppa Disciplina, traguardo mai raggiunto ad Augusta: siamo primi in assoluto sulle quasi quattrocento società siciliane della Lnd.Ed abbiamo concluso il secondo campionato mantenendo l’imbattibilità casalinga. Nell’analisi finale non bisogna dimenticare che lo Sporting era una matricola del torneo, essendovi appena approdato, dopo soli diciotto mesi di attività. Certo non nascondiamo l’amarezza per avere sfiorato un obiettivo che era certamente alla nostra portata ed era senza mezzi termini in preventivo ad inizio di stagione.”

Della finale di Catania la società non parla volentieri. “Gara giocata in un ambiente dichiaratamente ed inspiegabilmente ostile ed intimidatorio – dicono. Un clima veramente surreale, dove il calcio paradossalmente è stato di contorno. Tra agenti della Digos presenti, guardie del corpo e il nostro pullman scortato dalle volanti a fine gara sino a Lentini, nonostante fossimo usciti sconfitti. In queste condizioni per i ragazzi mantenere la concentrazione, il giusto approccio mentale e giocare non era facile. La prestazione finale è stata certamente al di sotto delle nostre possibilità ed in campo c’è stato solo il Tutta Catania.”

La società comunque non molla e proseguirà nel suo progetto: “Faremo tesoro dell’esperienza di quest’anno. Costruiremo una squadra ancora più forte: lo Sporting sarà ancora protagonista”.

 

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com