breaking news

Augusta| Lo Sporting vola…la società smorza l’entusiasmo

7 Ottobre 2016 | by Sebastiano Salemi
Augusta| Lo Sporting vola…la società smorza l’entusiasmo
Sport
'
0

Domenica al Megarello sfida con il San Gregorio. Mister Zarbano predica umiltà ed invita a non sottovalutare gli avversari.

“Con Zarbano in panchina tre vittorie in altrettante gare ufficiali (due in campionato ed una in Coppa), con tredici reti segnate. Il ruolino di marcia dello Sporting fa spavento. “Il clima – dice il presidente Massimo Casertano – è di grande entusiasmo ma mister Pippo Zarbano non è di questo avviso e placa gli entusiasmi, alla vigilia del delicato impegno di domenica (Megarello, calcio d’inizio alle 15.30) con il San Gregorio.

“Non bastano tre successi ad alimentare facili entusiasmi – spiega il tecnico. Non abbiamo fatto nulla di particolare: siamo una buona squadra ma c’è ancora tantissimo da lavorare, sulla condizione atletica e nel gioco. Troppi giocatori fuori condizioni ed una tenuta ancora approssimativa mi inducono a stare con i piedi per terra.” La qualificazione in Coppa Sicilia ed il positivo avvio di campionato hanno creato un bel clima in seno alla società e nello spogliatoio.

bloggif_lungobis“Si – spiega Zarbano – ci sono le condizioni per potere programmare una buona stagione. Quando si vince cresce l’autostima e si creano stimoli positivi: ma i ragazzi devono capire che per ottenere obiettivi importanti bisogna dare di più. Sono arrivato da dieci giorni ed ho notato tante sbavature da correggere e tanti particolari da curare maggiormente. Inoltre l’impegno infrasettimanale di Coppa mi ha impedito di svolgere quel supplemento di lavoro di cui la squadra ha bisogno. Occorre lavorare tanto, in sostanza. Se lo faremo con costanza e serietà poi ci sarà tempo per. Raccogliere i frutti e magari anche festeggiare”.  Intanto non c’è tempo per gustare la qualificazione di mercoledì che già domenica i neroverdi saranno chiamati ad affrontare il San Gregorio. “Squadra insidiosa – dice Zarbano. L’ho vista a Siracusa nella gara pareggiata in casa dell’Erg e so che non bisogna sottovalutarla. L’ho già detto ai ragazzi: non ci sono squadre deboli in questo girone ed ogni gara va affrontata con la giusta mentalità. Diversamente si rischia di vanificare tutto.” Contro il San Gregorio lo Sporting dovrà fare a meno di Indelicato (tre reti in quattro partite), squalificato, di Benigno e Cannavo’, infortunati. Tre pedine importanti, anche se le soluzioni non mancano. Un successo domenica consentirebbe ai neroverdi di allungare in classifica e restare a punteggio pieno. Ma Zarbano, come sempre vola basso:”Voliamo bassi e la classifica la guarderemo tra sette-otto partite”.

bloggif_57d1761565634

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com