breaking news

Augusta | Lunghe attese al Cup del Muscatello con due soli addetti alle prenotazioni

21 Ottobre 2021 | by Redazione Webmarte
Augusta | Lunghe attese al Cup del Muscatello con due soli addetti alle prenotazioni
Sanità
'
0

Il Cup del Muscatello con due soli addetti alle prenotazioni, Il problema viene sollevato da Francesco Armellini che all’ospedale di Augusta svolge attività di volontariato. Lamenta, inoltre, caos nel parcheggio, assenza di alcune specializzazioni, come l’urologia, al poliambulatorio e la mancanza di una pensilina nella farmacia esterna. Il direttore de distretto di Augusta dell’Asp Lorenzo Spina: “stiamo lavorando per risolvere i problemi, anche se non tutti sono di competenza del nostro ufficio”.

Per prenotare una visita agli ambulatori del Muscatello le attese sono in diversi casi anche di due ore per sono solo due gli addetti. Francesco Armellini, componente del Tribunale dei diritti del malato lamenta questo e altri problemi relativi al presidio ospedaliero megarese, come la situazione caotica che si verifica nell’area parcheggio e l’assenza di una pensilina davanti la farmacia dell’ospedale che si trova all’esterno. E ancora la mancanza nel poliambulatorio di Augusta di alcune branche della medicina come l’ortopedia e la soppressione di altre come l’urologia. “In qualità di volontario mi reco al Muscatello e noto sempre tanta gente che aspetta per accedere al Gup o agli ambulatori. Il problema non l’ho notato solo durante la mia attività di volontariato che svolgo nell’ospedale di Augusta, ma anche quando mi sono recato al Cup per effettuare una prenotazione: ho ritirato il numero 19 quando il display era fermo al 64, ciò ha comportato aspettare 55 persone, come me in attesa per prenotare, con due addetti agli sportelli. Sono entrato alle 10 e sono uscito alle 12.15. E una situazione insostenibile”.

 Ma non è solo questo, appunto il problema segnalato dal volontario. “Il poliambulatorio è sprovvisto di alcune – aggiunge Francesco Armellini – manca l’ortopedia ed è stata soppressa l’urologia. Inoltre si registra caos nell’area adibita al posteggio delle autovetture e manca una pensilina per riparare i cittadini che devono ritirare i farmaci nella farmacia dell’ospedale che si trova all’esterno. Mi auguro che l’Asp e l’amministrazione comunale, la politica locale e regionale sollecitino la Regione ad intervenire. Non tutti i problemi sono risolvibili dall’Azienda sanitaria, come sottolinea il direttore del distretto sanitario di Augusta dell’Asp Lorenzo Spina, ma si sta comunque lavorando per sopperire ad alcune carenze e trovare soluzioni per porre fine ai disagi. Precisa che la specializzazione dell’ortopedia è presente una volta la settimana.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com