breaking news

Augusta | Manutenzione piloni, si avvicina la conclusione

Augusta | Manutenzione piloni, si avvicina  la conclusione
Attualità
'
0

Procedono a ritmo serrato gli interventi di ripristino strutturale dei piloni: 7,10,11,15 e 16. Si tratta del primo stralcio di un progetto complessivo per un totale di 4 milioni e mezzo di euro, che il Comune sta realizzando con propri fondi per un ammontare di 500 mila euro stanziati in bilancio dalla passata amministrazione.

Sono in dirittura d’arrivo gli interventi di ripristino strutturale dei cinque piloni del viadotto Federico II di Svevia, con fondi comunali. Per la manutenzione straordinaria totale e messa in sicurezza dell’intero viadotto il finanziamento dovrebbe essere erogato della Regione. Quest’ultima ha inserito, infatti, il progetto di ripristino dei restanti piloni nella programmazione di finanziamenti europei. I lavori che volgono a conclusione sono il primo stralcio dell’intero intervento Si tratta del rifacimento delle pile 7-10-11-15-16. Tutto il viadotto è formato di 19 pile e va messo in sicurezza, come ha evidenziato l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone, lo scorso giugno in occasione della consegna ufficiale dei lavori alla ditta che li sta eseguendo. L’esponente del governo Musumeci ha assicurato che i fondi per la manutenzione straordinaria di tutto il cavalcavia ci sono. E il sindaco Giuseppe Di Mare che di recente si è recato nella sede di diversi assessorati a Palermo si dice certo del fatto che la Regione onorerà il suo impegno. Entrambi gli interventi, quello del primo lotto e quello del secondo, sono stati progettati da Genio civile.

I lavori in corso sono eseguiti dall’Imprefar Srl di Agrigento. Lo stanziamento, con fondi comunali, è di 500 mila euro e gli interventi sono stati aggiudicati per un importo pari a 344.357 con un ribasso del 29,1263% sull’importo a base d’asta. Il progetto relativo al primo lotto è stato redatto dall’ingegnere Gino Montecchi, in forza al Genio civile di Siracusa e il responsabile unico del procedimento è l’architetto Angelo Cipriani del Comune di Augusta. La presenza del cantiere ha reso percorribile due corsie del viadotto in uscita per motivi di emergenza e soltanto una corsia in entrata. L’intervento di rifacimento dei cinque piloni ammalorati rientra nell’ambito del progetto complessivo, per un totale di 4 milioni e mezzo, di manutenzione straordinaria del ponte, costruito agli inizi degli anni 90’. Le due progettualità riguardano, nello specifico, rispettivamente il ripristino dei 5 piloni che sorreggono una parte del ponte e l’adeguamento sismico dell’intera struttura e il rifacimento dei giunti. La seconda progettualità va aggiornata prima di essere mandata in gara. Per il ripristino strutturale dei piloni l’amministrazione Di Pietro ha stanziato i fondi in bilancio.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com