breaking news

Augusta | Megara Hyblaea: sindaco e assessori visitano gli scavi in corso

Augusta | Megara Hyblaea: sindaco e assessori visitano gli scavi in corso
Attualità
'
0

Accolto da Lorenzo Guzzardi, direttore del parco archeologico Leontinoi, il sindaco Giuseppe Di Mare ha visitato ieri mattina, in compagnia con gli assessori Tringali e Carrabino, gli scavi in corso a Megara Iblea a cura della École française di Roma e del Cnr. “Abbiamo avuto modo di apprezzare gli interventi in corso e l’interesse suscitato dalle Università nazionali e straniere, dalla campagna di scavi e dai risultati delle indagini scientifiche. Con il direttore del parco abbiamo discusso delle azioni finalizzate alla conoscenza e fruibilità del sito e degli investimenti per la realizzazione del moderno antiquarium già oggetto di un finanziamento regionale” dichiarano gli amministratori.

Il sindaco Giuseppe Di Mare e gli assessori alla Cultura Giuseppe Carrabino e al Turismo Ombretta Tringali, hanno visitato gli scavi in corso di  Megara Hyblaea. Nel sito archeologico sono stati accolti da Lorenzo Guzzardi, direttore del Parco Archeologico Leontinoi, di cui Megara Hyblaea fa parte. Una campagna di scavo che di fatto riparte a distanza di qualche anno, dopo la sospensione a causa dell’epidemia e che vede protagoniste l’Ècole Française de Rome e il Cnr. Lorenzo Guzzardi ha illustrato le attività che proseguono sotto la direzione del docente Jean-Christophe Sourisseau (Università di Aix-Marseille) soffermandosi in particolare nell’area del settore occidentale della città dove il gruppo di lavoro francese, affidato a René-Marie Berard, ha ripreso l’esplorazione già stata avviata nel 2019, per indagare il più antico impianto della colonia, risalente alla fine dell’VIII sec. a.C. Alla visita degli scavi è seguito un sopralluogo all’Antiquarium dove sono previsti interventi di sistemazione e nuovo allestimento con un finanziamento di un milione e quattrocentoventiseimila euro che comprendono anche la sistemazione dell’area della masseria Moncada e il miglioramento dei servizi nelle aree archeologiche di Leontinoi, Monte San Basilio, nel Museo Archeologico di Lentini, dove è anche prevista la realizzazione e l’allestimento del laboratorio di conservazione e restauro.

“Esprimiamo gratitudine a Lorenzo Guzzardi per l’impegno profuso nel restituire dignità all’area archeologica di Megara Hyblea – ha riferito il sindaco Giuseppe Di Mare – un sito che necessita attenzione da parte di tutte le istituzioni. Per quanto di nostra competenza non possiamo esimerci dal sostenere il direttore assicurando l’impegno dell’amministrazione per tutte le attività finalizzate a rendere fruibile il Parco”. “Ho assicurato il direttore che saremo al suo fianco – ha aggiunto l’assessore Carrabino –  pianificando un progetto che preveda la necessaria conoscenza del sito anche attraverso la collaborazione del mondo del volontariato e di quanti operano per la promozione della città e del territorio. Il sito di Megara sorge nel cuore della zona industriale e tutte le grandi aziende che sorgono in prossimità di quest’area di grande interesse archeologico devono essere nostri partner in questa azione di valorizzazione”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com