breaking news

Augusta | Megara rimaneggiato resiste solo un tempo contro il Gela

29 Novembre 2022 | by Redazione Webmarte
Augusta | Megara rimaneggiato resiste solo un tempo contro il Gela
Sport
'
0

Megara rimaneggiato per via di infortuni e squalifiche resiste solo un tempo alla capolista Gela.

Augustani in formazione di emergenza e con gli uomini contati (solo 12 giocatori disponibili tra i quali gran parte Under) a disposizione di mister Saro Monaca alla sua prima panchina con la squadra megarese. Il punteggio finale 5 a 1 per i padroni di casa non deve trarre in inganno e penalizza oltre i propri demeriti la squadra del patron Elio Coppola. Monaca nonostante la pesante sconfitta e la scomoda posizione di classifica ancor più grave  visto i risultati delle dirette concorrenti, però si dice fiducioso e attende di poter recuperare tutti gli effettivi e poter contare presto sui nuovi acquisti i cui ingaggi dovrebbero essere ufficializzati nei prossimi giorni (giovedì la riapertura delle liste).

“La partita l’abbiamo giocata su buoni ritmi, sin quando abbiamo tenuto il campo ad inizio della ripresa il risultato, era di 1 a 1 , poi – spiega il tecnico – avendo solo 12 elementi disponibili (11 giovani in campo e solo 1 sostituzione) siamo crollati fisicamente. Abbiamo subito 3 reti da azioni da palle inattive. Il primo tempo non mi è dispiaciuto affatto, lo abbiamo giocato alla pari sebbene con tutte le pesanti defezioni che avevamo. Ci sono venuti a mancare contemporaneamente ben sette giocatori tra squalificati, infortunati ed indisponibili. Il pesante risultato finale a mio avviso è bugiardo e non rispecchia l’andamento della gara, abbiamo subito le ultime 3 reti nel tentativo di rimontare lo svantaggio. Sono però contento (risultato a parte)perché si può lavorare. A fine gara ci hanno pure fatto i complimenti per l’atteggiamento che abbiamo tenuto in campo. Tre palle inattive hanno fatto la differenza. Ora archiviamo in fretta questa partita e lavoriamo per risalire la china. Il nostro campionato inizia sabato prossimo in casa contro il Pro Ragusa, una partita questa che non possiamo e non vogliamo sbagliare”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20
Visualizzazioni: 255

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *