breaking news

Augusta| Misunderstanding con la Sindaca? Ma siamo noi ad andare “oltre”. -Video

9 Maggio 2018 | by Rosa Tomarchio
Augusta| Misunderstanding con la Sindaca? Ma siamo noi ad andare “oltre”.<span class='video_title_tag'> -Video</span>
Cronaca
0

Confronto acceso tra la Sindaca Di Pietro e la Stampa. E’ vero, non è la prima volta. Ma adesso presunzione e prevenzione hanno strabordato facendo superare i limiti del “bon ton”, senza rispetto alcuno in primis per il luogo in cui si svolgeva l’incontro e, subito dopo, per il nostro “maltrattato” mestiere. Grazie a tutti per la Vostra solidarietà. Di seguito la lettera aperta del consigliere Di Mare al direttore.

Non ci siamo mai sottratti al nostro impegno professionale, cioè dare voce a chi non ce l’ha, cosi come a chi voce ne ha sempre e comunque, per motivi istituzionali. E la pioggia di solidarietà, insieme alle manifestazioni di affetto e di incoraggiamento che rendono merito alla “cifra” del lavoro svolto sin qui dalla redazione di Webmarte, testimonia la nostra tenacia ad andare avanti, il nostro modo di lavorare nel massimo rispetto del confronto. Nonostante tutto.

 

Premessa doverosa a quanto accaduto pochi giorni fa nella Canonica della Chiesa Madre, in occasione della presentazione del video sulla festa del Patrono di Augusta, San Domenico. Andiamo al nodo della discordia. Perchè di questo, purtroppo, si tratta. Sui social sta passando (bontà vostra) il video in versione non integrale sul fatto increscioso capitato, ancora una volta, alla mia redazione di Augusta.

Ma non è questo il punto. Il confronto, anche acceso, ci sta. Non va bene la presunzione e l’esser prevenuti. A prescindere. Come al solito, ne va di mezzo la corretta informazione che, ogni giorno, vogliamo trasmettere ai nostri affezionati lettori. Noi prendiamo solo atto che la Sindaca Di Pietro non si è voluta fare intervistare. Punto. Al contrario di Don Prisutto che, prima di parlare alla telecamera, ha dichiarato: “In effetti, poteva evitarlo!” riferendosi (stavolta) alla Sindaca Di Pietro.

Ma noi andiamo “oltre”. Proprio come dice lei, Sindaca Di Pietro. Pertanto, vi invitiamo a vedere e, soprattutto, a sentire il video in versione integrale che pubblichiamo in calce a questo articolo e leggere la nota di solidarietà pervenuta in redazione dal consigliere comunale Giuseppe Di Mare. Che non è e non sarà l’ultima. E di questo vi ringraziamo di cuore. Basta dare uno sguardo ai social per comprendere da quale parte stia realmente la Città. (rosa tomarchio)

 

VIDEO VERSIONE INTEGRALE TRASMESSO IN DIRETTA STREAMING DA WWW.AUGUSTAEVENTI.COM

Giuseppe Di Mare

LETTERA APERTA AL DIRETTORE DI WEBMARTE

Giuseppe Di Mare: “Totale e piena solidarietà alla testata giornalistica Webmarte per le accuse pubbliche del Sindaco”.

Gentile Direttore,

giunga a Lei ed a tutto il suo staff la mia piena ed incondizionata solidarietà per l’ingiustificato attacco pubblico in diretta streaming internazionale avvenuto nei giorni scorsi nei confronti della Vostra testata in occasione della conferenza stampa di presentazione della Festa di San Domenico da parte del Sindaco di Augusta.

Alcuni atteggiamenti, alcuni toni e parole, risultano inspiegabili ed immeritatamente offensivi per chi, come la Vostra redazione augustana, da diversi anni con grande attenzione e qualità opera al servizio non solo dell’informazione locale ma che dà ampio spazio a tutte le iniziative cittadine.
Da Consigliere Comunale, mi piace ricordare come solo grazie al lavoro di grande qualità della vostra redazione, gratuitamente, i Consigli Comunali di questa Città possono essere visti in diretta streaming. Quelle parole ascoltate da parte del Primo Cittadino, quel livore, non appartengono alla Città, non danno il giusto merito al servizio che offrite ad Augusta con il Vostro quotidiano lavoro, con le Vostre dirette e con i vostri servizi audiovisivi e con i vostri riferimenti giornalistici in Città.
Fuori luogo, in tutti i sensi, mi sono sembrate le esternazioni ascoltate, la correttezza professionale con cui svolgete il vostro lavoro di servizio pubblico a favore della collettività è indiscutibile ed inattaccabile. Mi auguro che l’intollerabile episodio accaduto non possa cambiare il Vostro impegno di informazione per la Città di Augusta, nel nome della libertà di stampa e del servizio pubblico di informazione per i cittadini.
Giuseppe Dr. Di Mare
Consigliere Comunale
#perAugusta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com