breaking news

Augusta | Nel vivo le processioni della Settimana Santa, stasera anche l’Immacolata

Augusta | Nel vivo le processioni della Settimana Santa, stasera anche l’Immacolata
Attualità
'
0

Settimana Santa pienamente partecipata dalla comunità cittadina, che dal 2019 non viveva questo periodo per le strade, a causa della pandemia. Oggi alle 18 sarà portata in processione l’Immacolata dall’omonima confraternita. Un rito ripristinata dopo tantissimo tempo. Prevista anche, come da tradizione accade il Mercoledì Santo, la processione della “Cena di Emmaus” che uscirà dalla chiesa Madre alle 18,30. la maggior parte dei cittadini indossa la mascherina.

Sono entrati nel vivo i riti esterni che caratterizzano la Settima Santa di Augusta. La maggior parte della gente indossa la mascherina, dando prova di comportamento responsabile, visto che il virus circola ancora. L’ultimo dato fornito dal Comune, infatti, registra 556 positivi, un numero in lieve crescita rispetto a quello riportato nelle scorse settimane. La situazione non è allarmante, ma è bene tenere alta l’attenzione e, come ha sottolineato il governatore della confraternita di San Giuseppe, Concetto Lombardo, lunedì sera, prima dell’uscita del simulacro del Santo, anche se non vige più l’obbligo di dotarsi di dispositivi di protezione all’aperto, la mascherina va indossata quando si registrano assembramenti anche in luoghi esterni. Ed è quanto accade inevitabilmente durante le processioni, soprattutto nel momento in cui i simulacri escono dalle rispettive chiese. Anche se la gente, a differenza degli anni passati, non si accalca, ma cerca, per quanto possibile, di stare distanziata. Presente sempre il sindaco Giuseppe Di Mare all’uscita delle processioni che attende poi al loro passaggio su via Principe Umberto davanti l’ingresso del Comune con assessori e consiglieri comunali.

Una giornata particolare sarà quella del Venerdì Santo con la doppia processione del Cristo Morto: il primo all’alba con la visita di adorazione eucaristica in tutte le chiesa da parte della confraternita di San Giuseppe e il secondo nel tardo pomeriggio con la processione liturgica più propriamente canonica del Cristo morto e della Vergine Addolorata. Tutta la giornata è pienamente e ugualmente vissuta dalla comunità che partecipa con fede e devozione ad entrambi i momenti cultuali. Ad affiancare i vigili urbani nello svolgimento dei servizi di viabilità e sicurezza i volontari del gruppo comunale di Protezione civile, della Misericordia, di Nuova Acropoli, del Club Elettra e Carabinieri in congedo. Domenica, lunedì e ieri, si sono rispettivamente svolte le processioni della Madonna Odigitria, di San Giuseppe e dell’Annunziata e di Sant’Andrea. Questa sera “percorreranno le strade cittadine “L’Immacolata e la “Cena di Emmaus”. Un rito, quello della processione dell’Immacolata ripristinato dopo moltissimi decenni. Il simulacro della Madonna uscirà dalla chiesa della Grazia alle 18 e si recherà in chiesa Madre per l’adorazione. Mezzora dopo dal Duomo cittadino la contestuale uscita dell’Immacolata e della cena di Emmaus a cura della confraternita dei Massari.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *