breaking news

Augusta| Nilo Settipani lascia il Circolo cittadino della Lega. Replica Casertano.

Augusta| Nilo Settipani lascia il Circolo cittadino della Lega. Replica Casertano.
Politica
0

Nilo Settipani, ex grillino che lo scorso gennaio ha aderito alla Lega, lascia il gruppo di Augusta, non condividendo la gestione del Circolo cittadino da parte del segretario Massimo Casertano il quale, a sua volta replica:  “la gestione del Circolo di Augusta è collegiale e condivisa”.

Si è conclusa l’esperienza dell’ex consigliere comunale Nilo Settipani nella Lega di Augusta. “Dopo una lunga e attenta riflessione, non condividendo la “gestione della Lega Casertano” – speiga Settipani – sono uscito definitivamente dal gruppo. Continuerò da ” libero cittadino” a sostenere attivamente la Lega e i programmi politici di Matteo Salvini in cui mi identifico ma senza costrizioni o imposizioni di alcun genere e sempre nel rispetto di tutti. Ritengo che scopo principale della politica debba essere l’aggregazione e la condivisione delle stesse idee di quanti si rispecchino in un determinato partito politico e non imposizione. Non condividendo il modo di gestire la Lega da parte di Massimo Casertano ho deciso di non farne più parte. Auguro a Massimo Casertano buon lavoro.

Non si fa attendere la replica del segretario della Lega di Augusta. “Francamente abbiamo problemi più importanti che riguardano la città di cui occuparci, che pensare alle tragicomiche trovate di Nilo Settipani. Che peraltro non è nuovo a queste iniziative. Mi piace dedicarmi ai problemi della città e degli augustani. Chiarisco, comunque, che la gestione del Circolo di Augusta è collegiale e condivisa. Ogni iniziativa viene assunta dopo essere stata discussa e valutata nelle riunioni che organizziamo. Lo testimonia il brillante risultato conseguito alle europee. Come segretario della Lega- sottolinea Massimo Casertano – sono il garante delle regole, che vengono rispettate da circa un centinaio tra iscritti e militanti. Questo signore ha violato, più volte, il codice etico della Lega e le norme statutarie ed e’ stato, più volte, richiamato e segnalato ai vertici provinciali. Ci sarà una ragione se in pochi mesi si è dimesso da consigliere comunale, da militante del M5S e dal gruppo della Lega…alimentando “guerre” personali”.

Nilo Settipani è stato eletto consigliere comunale nella lista del Movimento 5 Stelle alle amministrative 2015. Nel 2016 si è tirato fuori dalla maggioranza, continuando a dichiararsi membro del M5S da cui però successivamente si è staccato, dimettendosi poi anche dalla carica di consigliere comunale. Lo scorso gennaio ha aderito alla Lega.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com