breaking news

Augusta | Per la tutela dell’Ambiente nasca una consulta

Augusta | Per la tutela dell’Ambiente nasca una consulta
Attualità
'
0

L’ associazione “Rinnova Augusta Aps” e il Comitato Stop Veleni chiedono l’istituzione della consulta comunale per l’Ambiente e tutela del paesaggio. “E’ arrivato il momento per le associazioni ambientaliste di aprire un dialogo costruttivo con l’Amministrazione anche riguardo alle sue future scelte in campo ambientale” dichiarano Omar Pennisi e Cinzia Di Modica, rispettivamente presidente e portavoce dell’associazione e del comitato.

La richiesta di istituzione di una consulta comunale per l’Ambiente e la tutela del paesaggio è stata presentata all’Amministrazione comunale, al presidente del Consiglio comunale e a tutti i consiglieri, affinché ognuno per la propria competenza, possa attivarsi per soddisfarla. Autori della richiesta l’associazione “Rinnova Augusta Aps” e il Comitato Stop Veleni: “La consulta vuole essere un organismo consultivo e propositivo delle azioni programmatiche, progettuali e di indirizzo dell’Amministrazione comunale in campo ambientale e di tutela del paesaggio. Sarà sede di confronto e di scambio di informazioni fra soggetti che hanno le comuni finalità di tutela e di sostenibilità ambientale. In particolare – spiegano –  la consulta si occuperà di studiare, approfondire e proporre i seguenti temi: tutela e valorizzazione delle risorse naturali; salvaguardia della biodiversità; promozione, informazioni ed educazione relative all’ambiente e alle modificazioni climatiche; mobilità sostenibile; difesa del territorio; qualità dell’aria; qualità dell’acqua e risparmio idrico; inquinamento acustico; valorizzazione del risparmio energetico; gestione rifiuti al fine di ampliare e arricchire l’informazione sullo stato dell’ambiente nel territorio comunale”.

E ancora obiettivo della consulta sarà quello di: migliorare l’utilizzo del territorio; salvaguardare l’ambiente e le risorse naturali; promuovere uno sviluppo sostenibile; favorire il benessere della comunità; preservare la salubrità ambientale e del governo del territorio in ambito urbanistico. L’attività della consulta per l’Ambiente e tutela del paesaggio si potrà espletare attraverso: la formulazione di pareri e valutazioni non vincolanti; l’elaborazione di proposte che potranno entrare a far parte delle scelte dell’Amministrazione comunale; l’ascolto di bisogni, esigenze e proposte dei cittadini attraverso appositi strumenti predisposti dalla consulta (questionari, interviste, incontri etc.); Il confronto diretto con l’Amministrazione attraverso la convocazione di riunioni su specifici temi. Sarà aperta, se attivata dall’ Amministrazione, a tutte quelle associazioni, enti e comitati che hanno nel proprio statuto le finalità sopracitate.

Il presidente dell’associazione “Rinnova Augusta Aps”, Omar Pennisi, e la referente del comitato Stop Veleni, Cinzia Di Modica, ritengono: “sia arrivato il momento per le associazioni ambientaliste di aprire un dialogo costruttivo con l’amministrazione anche riguardo alle sue future scelte in campo ambientale. Per spirito di collaborazione abbiamo inoltre fornito una bozza di regolamento, già adottato di recente in altri comuni della nostra penisola, come Torino e Como. Ci auguriamo che la nostra richiesta possa essere presa in carico dall’Amministrazione per iniziare il suo corretto iter burocratico, considerando anche che lo stesso sindaco Giuseppe Di Mare aveva promesso l’attivazione dell’Osservatorio Ambientale già durante i primi 100 giorni del suo mandato”

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *