breaking news

Augusta| Polverino Ilva incontro tra ambientalisti e commissario A.P. di Catania

11 Gennaio 2017 | by Sebastiano Salemi
Augusta| Polverino Ilva incontro tra ambientalisti e commissario A.P. di Catania
Cronaca
'
0

Continua la mobilitazione dei comitati. Appuntamento a Siracusa lunedì 23 gennaio.

output_l2vs8d

Una delegazione del Comitato “No polverino Ilva” e del Comitato “No Pua”  ha incontrato l’ammiraglio Nunzio Martello, commissario straordinario dell’Autorità portuale di Catania. In occasione dell’incontro, gli attivisti dei comitati hanno avanzato precise richieste di chiarimento su molteplici aspetti e criticità della vicenda relativa al trasferimento in Sicilia del polverino dell’Ilva di Taranto, che è transitato nei mesi scorsi proprio attraverso il porto di Catania, per poi raggiungere su strada la discarica Cisma di Melilli. L’ammiraglio Martello ha dichiarato che il traffico di rifiuti verso Catania è attualmente fermo, anche se ad attestarlo non vi è nessuna comunicazione scritta pervenuta dal ministero dell’Ambiente, al di là delle note apparse sulla stampa.

Al centro del confronto con l’Autorità portuale sono state, soprattutto, le gravi irregolarità nelle modalità di trasporto riscontrate direttamente dagli attivisti la notte del 14 dicembre, durante la protesta e il blocco temporaneo dei camion all’uscita dello scalo commerciale etneo. 

“Di fronte alle inequivocabili immagini dei cumuli di polverino depositati sulle sponde esterne dei camion – spiegano i portavoce dei comitati –  lo stesso Martello ha riconosciuto l’anomalia dell’operazione come un fatto “oggettivo”, facendo intendere che apposite indagini giudiziarie sarebbero in corso. Nel dare sentore di ciò, tuttavia, il commissario ha più volte assicurato che, in base agli accertamenti fatti, il trasporto sulla nave Eurocargo Livorno è avvenuto rispettando le relative norme di sicurezza, così come i camion sono risultati idonei.  Come è noto, essendo il polverino d’altoforno classificato come “rifiuto speciale”, la normativa di settore impone specifici accorgimenti per il suo trasporto. Perché, che proceda a bordo dei camion o in nave, per utilizzare le parole dell’ammiraglio Martello, “il rifiuto non deve essere disperso“. Ossia, l’esatto contrario di ciò che è avvenuto durante il trasporto del 14 dicembre. In definitiva, nonostante la disponibilità dimostrata dal commissario straordinario Martello, le nebbie che avvolgono gli aspetti centrali di questa vicenda faticano a dipanarsi. A dispetto dei proclami istituzionali – continuano i portavoce dei comitati – la nostra mobilitazione prosegue con prossime iniziative in programma.

Appuntamento a Siracusa per lunedì 23 gennaio, alle 20, presso i locali della Chiesa San Paolo Apostolo in Ortigia”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com