breaking news

Augusta | Premio Rina Gulino, quest’anno due edizioni che parlano della pandemia

Augusta | Premio Rina Gulino, quest’anno due edizioni che parlano della pandemia
Cultura
'
0

Premiati i vincitori dell’8° e della 9° edizione del “Premio Rina Gulino”. Due edizioni insieme perché quella dell’anno scorso a causa dell’emergenza sanitaria non si è potuta svolgere. “Come cogli l’attimo fuggente della tua esistenza con i timori del Covid 19, cosa desideri per la tua vita futura e cosa speri per il dopo pandemia”. Questo il tema.

Due edizioni per un unico tema, quello che riguarda l’emergenza sanitaria che ha messo in ginocchio l’umanità. Premiati i vincitori del concorso “Rina Gulino”. Il premio intitolato alla docente di lettere di scuola media che, per oltre trent’anni, ha insegnato al terzo istituto comprensivo “Salvatore Todaro e promosso ogni anno dai quattro figli Massimiliano, Alessandro, Vittoria e Mariangela Scuderi che, poco dopo la scomparsa della madre, hanno costituito un’associazione senza scopo di lucro chiamata appunto “Rina Gulino”. “Come cogli l’attimo fuggente della tua esistenza con i timori del Covid 19, cosa desideri per la tua vita futura e cosa speri per il dopo pandemia”?  E’ stato questo il tema scelto quest’anno per l’8° e 9° edizione del “Premio Rina Gulino”. Quella dell’anno scorso, infatti, non si è svolta a causa della pandemia.

Il concorso è rivolto agli alunni della scuola secondaria di primo grado dei quattro istituti comprensivi di Augusta. Gli elaborati sono stati valutati da parte della commissione presieduta da Giorgio Càsole e composta da Mariangela Scuderi, Gaetano Gulino, Romolo Maddaleni e Chiara Matraxia. Per la categoria “Happy TV” per video: ha vinto la classe 2° A del 3° Istituto comprensivo “Salvatore Todaro”. La categoria “Apf- Augusta Photo Freelance” per disegni e fotografie ha visto classificarsi: Giulia Grasso della 1° D del 4° istituto comprensivo “Domenico Costa”, Sofia Cardia della 2° B del 2° Istituto comprensivo “Orso Mario Corbino”, Sveva Sanfilippo della 3° B e Anna Cardia della 2° D del Corbino. Per la categoria “Artemusa” per poesia: Gabriele Caramagno della 3° D del Costa. Ad aggiudicarsi la vittoria della categoria “Cireneo” per i valori religiosi: Martina Tessariol della 2° B del 1° Istituto comprensivo “Principe di Napoli”. Per temi ed elaborati i vincitori del premio sono stati: per la categorie prima media: Sara Blandino e Annarita Argento della classe 1° E del Principe di Napoli”; seconda media: Alberta Cipriani, Martina Tessariol e Beatrice Sicari della 2° B del Principe di Napoli, terza media: Elisabetta Spagnolo, Gaia Grasso, Francesco Romano ed Ettore Amore della 3° A del Corbino.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com