breaking news

Augusta| Processo mafia e politica – Slitta l’esame del sottufficiale dei carabinieri

12 Ottobre 2016 | by Redazione Webmarte
Augusta| Processo mafia e politica – Slitta l’esame del sottufficiale dei carabinieri
Cronaca
0

“Battaglia” sui brogliacci relativi alle intercettazioni. La difesa di Massimo Carrubba nomina un perito

Udienza prevalentemente tecnica quella che si è tenuta ieri mattina al Tribunale di Siracusa nell’ambito del Processo “Mafia e Politica” che vede imputati, fra gli altri, per concorso esterno e voto di scambio l’ex Sindaco di Augusta Massimo Carrubba, l’ex assessore LL.PP. Luigi Antonio Giunta e l’ex consigliere comunale Carmelo Trovato. L’udienza era programmata per l’esame del Maresciallo dei Carabinieri Francesco Buscemi, ma vi è stata “battaglia” tra accusa e difesa circa l’ammissione dei cd. “brogliacci” redatti dai carabinieri nel corso delle indagini e riguardanti anni di intercettazioni telefoniche ed ambientali. A tale richiesta avanzata in aula dal Pm della DDA di CT Andrea Ursino si sono opposti gli Avv. Attilio Floresta e Francesco Favi, difensori di Massimo Carrubba, e l’Avv. Salvatore Terrone legale di Carmelo Trovato. Il Collegio presieduto dalla Dott.ssa Zimmitti ha, con il consenso delle parti poi, ammesso solo i frontespizi dei “brogliacci” al solo fine di individuare i dialoganti delle centinaia e centinaia di intercettazioni versate in atti. Quanto al “riascolto” voluto dalla DDA di CT per alcune intercettazioni depositate dai periti nominati dal Tribunale ma difformi rispetto alle trascrizioni redatte dai carabinieri durante l’inchiesta, avvenuto in assenza di contraddittorio, la difesa di Carrubba ha nominato un perito di parte che parteciperà alle prossime operazioni tecniche. Il processo dovrebbe entrare nel “vivo” la prossima udienza fissata dal Collegio per il 20 dicembre 2016; quel giorno dovrebbero essere sentiti 2 sottufficiali dei Carabinieri che hanno svolto negli anni 2007 – 2012 le indagini che poi determinarono, come si ricorderà, lo scioglimento del Comune di Augusta per presunte infiltrazioni della criminalità organizzata.

bloggif_57d1761565634

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com