breaking news

Augusta | Quattro chiacchiere con i Nomadi e poi il concerto della storica band, ieri, per la vigilia di San Domenico

Augusta | Quattro chiacchiere con i Nomadi e poi il concerto della storica band, ieri, per la vigilia di San Domenico
Spettacolo
'
0

I Nomadi in concerto, ieri, in una gremitissima piazza Castello hanno scaldato il cuore di migliaia di persone, molte provenienti da ogni parte della Sicilia, Calabria e non solo. Lo spettacolo durato all’incirca due ore e 30 minuti si è concluso con l’interpretazione dell’attesissimo brano “Io Vagabondo” che il cantante Iuri Cilloni ha intonato sul palco insieme al sindaco Giuseppe Di Mare. Nel pomeriggio a palazzo di Città si è tenuto l’incontro intitolato “Quattro chiacchiere” con i Nomadi, trasmesso in diretta streaming da Webmarte. Questa sera musica e cabaret con Cristiano Di Stefano, Carmelo Caccamo e Dolcenera. Sarà ancora attivo il servizio di bus navetta.

L’attesissimo concerto dei Nomadi che ieri ha portato ad Augusta fan del gruppo provenienti da ogni parte della Sicilia, Calabria e non solo giunti in città sin dal mattino con pullman organizzati per l’occasione, ha regalato tante emozioni.  L’appuntamento con la band è iniziato nel pomeriggio con l’incontro “Quattro chiacchiere” con i Nomadi che nel salone del palazzo municipale ha visto Mimmo Contestabile presentare la storica band alla città. Formazione composta da Cico Falzone alle chitarre, Daniele Campani alla batteria, Massimo Vecchi al basso, Sergio Reggioli al violino e Yuri Cilloni come cantante. L’incontro è stato trasmesso in diretta streaming da Webmarte. Tra i ricordi di un gruppo che si è affacciato nel panorama musicale italiano nel 1963 quello dell’unica censura dalla radio di Stato del brano “Dio è morto”, canzone che Radio Vaticana trasmetteva comunque a testimonianza del fatto che non vi era alcun oltraggio nei confronti del Creatore nelle parole del pezzo. “Siamo tutti front man perché ognuno di noi ha la possibilità di dire ciò che pensa” hanno sottolineato i Nomadi. Il sindaco Giuseppe Di Mare, fan del gruppo che ne ha seguito i concerti, ha detto che, tra i punti suo programma elettorale c’era quello di portare ad Augusta la band e ce l’ha fatta alla prima occasione utile.

Il concerto dei Nomadi è durato all’incirca due ore e 30 minuti si è concluso con l’interpretazione dell’attesissimo brano “Io Vagabondo” che il cantante Iuri Cilloni ha intonato sul palco insieme al sindaco Giuseppe Di Mare. Questa sera sul palco di piazza Castello spettacolo di musica e cabaret con Cristiano Di Stefano, Carmelo Caccamo e Dolcenera. Il servizio navette, dalle 18.30 all’ 1.30 che è stato attivato ieri sarà riproposto anche oggi nel giorno della festa del patrocinio di San Domenico.” La navetta *”Linea 1″* partirà dal parcheggio di piazza Unità d’Italia e attraverso Corso Sicilia percorrerà il viadotto “Federico II di Svevia” con tappa in via Colombo. La stessa navetta  “Linea 1” (borgata) attraverso i ponti spagnoli permetterà di tornare nell’area parcheggio di piazza Unità d’Italia. La navetta *”Linea 2″* (centro storico) partirà dal parcheggio di piazza Maestri del Lavoro in via Marina di Ponente, proseguirà per via Adua, Dessiè, Caracciolo per raggiungere l’area parcheggio del Comando Marittimo Sicilia, quindi per via Muscatello, Marina di Levante, Xifonia farà  tappa in via Colombo. La stessa navetta “Linea 2” (centro storico) attraverso viale Vittorio Veneto permetterà di raggiungere le aree parcheggio di Piazza Maestri del Lavoro e del Comando Marittimo Sicilia.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *