breaking news

Augusta | Queen Elizabeth e Cavour, due maestose portaerei insieme nel porto megarese

Augusta | Queen Elizabeth e Cavour, due maestose portaerei insieme nel porto megarese
Attualità
'
0

Doppietta nel porto commerciale di Augusta: la “Hms Queen Elizabeth”, ammiraglia della Royal Navy e la polivalente “Cavour”, della Marina militare Italiana. Due presenze straordinarie contemporaneamente nelle banchine messe a disposizione dell’Adsp di Sicilia orientale.

La contemporanea presenza di due giganti del mare, ormeggiate nel porto commerciale di Augusta è un colpo d’occhio straordinario, come sottolinea l’Autorità di sistema portuale del mare della Sicilia orientale che ha messo a disposizione le banchine dello scalo megarese per l’attracco di due maestose portaerei: la “Hms Queen Elizabeth” e la “Cavour”. È approdata il 9 giugno scorso al porto di Augusta l’ammiraglia della Royal Navy, la portaerei “Hms Queen Elizabeth“, in sosta durante il suo percorso verso l’oceano Indo Pacifico. La nave è ormeggiata alle banchine 6-7-8. La portaerei ha una lunghezza di 280 metri, una larghezza di 39 metri ed un pescaggio di 11 metri ed i fondali della banchina presso la quale sosta hanno una profondità di -13,80 metri, consentendo quindi un accosto agevole e sicuro.

Il giorno dopo l’arrivo dell’ammiraglia della flotta UK è arrivata anche la porterei della Marina militare italiana “Cavour”, che è stata ormeggiata alle banchine 2 e 3 sempre nel porto commerciale. La portaerei ha una lunghezza di 244 metri ed una larghezza massima al ponte di volo di 39 metri. Infine il pescaggio è di 8.60 metri, assolutamente compatibile con i fondali di –12 metri. La “Hms Queen Elizabeth” lascerà Augusta lunedì mentre la Cavour mollerà gli ormeggi oggi. “La presenza di due portaerei di tale stazza e lunghezza contemporaneamente ormeggiate al porto commerciale di Augusta non si può certo definire un evento ordinario, anzi trattasi di un evento di straordinaria importanza che si è potuto realizzare grazie alla natura stessa dei fondali del Porto ed alla lunghezza ed adeguatezza delle banchine” sottolinea  l’Autorità di sistema del mare di Sicilia orientale.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com