breaking news

Augusta | Quindicenne picchiata dal suo uomo salvata da un poliziotto non in servizio

Augusta | Quindicenne picchiata dal suo uomo salvata da un poliziotto non in servizio
Cronaca
'
0

Poliziotto augustano non in servizio è corso in aiuto di una giovanissima picchiata dal suo compagno, di 16 anni più vecchio di lei. E’ accaduto nei giorni scorsi in via X Ottobre: l’agente è stato colpito con una bottiglia dall’aggressore e per quest’ultimo, processato per direttissima dopo essere stato arrestato per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale, è scattato l’obbligo di firma.

Transitava per le vie cittadine quando ha sentito gridare una giovane per le percosse subite da un uomo e non ha esitato ad intervenire per trarre in salvo la ragazza, un giovane agente di polizia di Stato che lavora nel commissariato di Taurianova, e che in quel momento non era, dunque, in servizio. La vittima è una quindicenne e ad usarle violenza è stato il suo compagno di 31 anni. Il poliziotto che è intervenuto per soccorrere la ragazza ha anche chiamato il 113 per chiedere supporto alle forze dell’ordine. Con un gesto repentino il trentunenne ha colpito ‘agente con una bottiglia di vetro arrecandogli una vistosa ferita all’orecchio, curata con 8 punti di sutura e una prognosi di 10 giorni. Poco dopo l’intervento di una pattuglia dei Carabinieri che ha tratto in arresto l’uomo per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale. L’aggressore è stato processato per direttissima e per lui è scattata la pena dell’obbligo di firma. Non è stato, invece, denunciato per aver malmenato la sua ragazza, per scelta di quest’ultima. Il poliziotto che presta servizio nel comune calabrese è un augustano che si trovava in città, dove vivono i suoi genitori per trascorrere un periodo di ferie.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com