breaking news

Augusta| Riconsegnato il monumento ripristinato a Re Umberto al Comune

29 Giugno 2016 | by Sebastiano Salemi
Augusta| Riconsegnato il monumento ripristinato a Re Umberto al Comune
Attualità
'
0

L’iniziativa a cura della associazione filantropica del presidente Mimmo Di Franco. In cantiere una sinergia con i club service e altre realtà associative per adottare una parte dei giardini pubblici.

L’associazione filantropica Umberto I° ha adottato un monumento del parco dei giardini pubblici. Si tratta del busto marmoreo che ritrae Re Umberto I° di Savoia in alta uniforme. Dopo averlo ripulito questa mattina il monumento è stato riconsegnato al Comune con una sobria cerimonia che si è svolta alla presenza del sindaco Cettina Di Pietro. “Voglio ringraziare il Sindaco e gli assessori Giusy Sirena e  Roberta Suppo – ha detto il presidente dell’associazione filantropica Mimmo Di Franco – per la loro parte di competenza, che ci hanno permesso di portare a termine il nostro progetto, mantenendo fede all’impegno preso durante il 135° anniversario della fondazione della nostra associazione. Oltre all’ amministrazione, vorrei ringraziare  l’associazione Kalè, del presidente Ivano Iurianello, che ha curato la parte burocratica di questa operazione e ci ha fornito l’assicurazione per l’operatore che ha eseguito i lavori. Abbiamo riparato il cordolo di cemento che era ammalorato, eseguito la pitturazione della ringhiera arrugginita, sistemata l’aiuola e ci stiamo preoccupando di far funzionare il faretto d’illuminazione del monumento.  Insieme ad altre associazioni culturali e club service, con cui abbiamo già avviato i contatti, vorremmo adottare il settore ovest dei giardini”. Il sindaco Di Pietro ha ringraziato le associazioni che tanto si stanno prodigando per ridare decoro alla villa comunale ed ha sottolineato che si tratta “dell’ennesimo gesto di buona volontà dei cittadini. Abbiamo bisogno del loro aiuto in questo particolare momento storico”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20
Visualizzazioni: 51

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *