breaking news

Augusta| Ruiz scuola d’eccellenza negli scambi culturali premiata al Municipio.

Augusta| Ruiz scuola d’eccellenza negli scambi culturali premiata al Municipio.
Attualità
0

Il II Istituto di istruzione superiore “Gaetano Arangio Ruiz, ”scuola di eccellenza” nell’ambito degli scambi interculturali, protagonista di una cerimonia di premiazione che il centro di Intercultura Augusta ha voluto organizzare per elogiare il lavoro svolto dal dirigente scolastico e dai docenti, per favorire l’integrazione tra studenti di tutto il mondo.

Si è svolta stamattina, nel salone di rappresentanza “Rocco Chinnici” del palazzo comunale, la cerimonia di premiazione dell’Istituto superiore “Arangio Ruiz”, a cui è stata conferita la menzione d’onore come “scuola di eccellenza” nell’ambito degli scambi interculturali, in occasione del 71° congresso nazionale di Intercultura svoltosi a Matera il 10 e l’11 novembre 2018. Nel corso dell’incontro, coordinato da Monica Bacco, storica volontaria di Intercultura Augusta, ospiti competenti hanno sottolineato l’importanza del ruolo della scuola nel promuovere il dialogo interculturale e nello sviluppare le competenze globali promosse dal Consiglio d’Europa e dall’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (Ocse).

Sono in totale 80 dislocati in 19 centri gli studenti stranieri ospiti attualmente in Sicilia, come ha evidenziato Monica Bacco, fondatrice parecchi anni fa, del locale centro di Intercultura. Il sindaco, Cettina Di Pietro ha sottolineato l’importanza dell’accoglienza per la quale si è distinta sempre Augusta, sia in quanto cittadina di mare, in cui sbarcano marittimi di diverse nazionalità, sia per il ruolo che ha assunto quando è stata investita largamente dal fenomeno dell’immigrazione. Di Pietro ha lodato le iniziative di centro di Intercultura e il ruolo assunto nell’ambito degli scambi culturali dall’Arangio Ruiz. L’assessore alla Cultura e alla Pubblica istruzione, Giusy Sirena ha ricordato che la città da anni accoglie studenti stranieri e che il Ruiz lo fa in particolar modo sin da quando a dirigerlo era Maria Catinella.

Il dirigente scolastico del II Istituto di istruzione superiore “Arangio Ruiz”, Maria Concetta Castorina nel suo intervento ha esordito esaltando il lavoro svolto dalla docente Stefania Anfuso, promotrice di Intercultura, colei che ha ritirato il premio a Matera. Ha parlato dell’importanza dell’accoglienza che nella scuola si applica, non soltanto nei confronti di adolescenti di altri Paesi protagonisti degli scambi culturali, ma anche verso coloro che sono giunti in città dal mate e che tanto hanno sofferto prima di raggiungere la meta. “La nostra scuola lavora tanto – dice Maria Concetta Castorina – per far sentire loro a casa. Augusta è stata ed è una terra di accoglienza, la diversità è bellezza.

A raccontare la propria esperienza vissuta negli anni scorsi da studentessa diciassettenne che con Intercultura ha vissuto e studiato per alcuni mesi in Messico è stata Benedetta Nobile, oggi giovane neolaureata in economia emergente e sviluppo internazionale, nonché volontaria del centro di Intercultura Augusta, la quale ha parlato di integrazione, globalizzazione e del modello interculturale. Ha concluso l’incontro l’intervento di Federica Mazzara, docente di Comunicazione Interculturale alla University of Westminster di Londra, raccontando di una realtà multiculturale dalla stessa vissuta tra gli studenti di diversi Paesi, che si ritrovano insieme in un Aula per apprendere innanzitutto cosa significa interculturalità. La docente ha parlato, tra tanto altro, dell’identità degli individui che è propria di ognuno di noi, ma che è anche quella colta dagli altri che ci vedono. All’incontro hanno presenziato gli alunni stranieri che frequentano l’Arangio Ruiz. Si tratta di Aaron che arriva dagli Usa, Panchita dalla Thailandia Farras dall’ Indonesia Madoka dal Giappone Deborah dal Messico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com