breaking news

Augusta| Salone gremito di gente per la conferenza su Epicarmo Corbino

Augusta| Salone gremito di gente per la conferenza su Epicarmo Corbino
Cultura
'
0

Il salone di rappresentanza del Municipio di Augusta ha ospitato, nei giorni scorsi, di fronte a un folto pubblico un evento di particolare importanza culturale e commemorativa organizzato dal Kiwanis Club di Augusta, dalla Fondazione Cariello Corbino di Napoli e dal 2° Istituto Comprensivo Statale Orso Mario Corbino.

E’ stato presentato il libro “Epicarmo Corbino – Autodidatta”, realizzato da Giovanni Vaccaro, Presentazione a cui è seguita una conferenza sull’illustre concittadino, assurto agli onori del mondo accademico, scientifico e politico italiano dagli anni Quaranta sino agli anni Settanta. Epicarmo Corbino era nato ad Augusta il 18 luglio 1890; era stato dapprima ufficiale delle Capitanerie di Porto, quindi pubblicista, studioso ed economista di poliedrico ingegno, docente a Napoli, tre volte ministro (nel Governo Badoglio e nei due Governi De Gasperi), componente della Costituente, convinto liberale ed europeista, autore di scritti e documenti di rilevanza internazionale, Presidente infine del Banco di Napoli, città dove risiedeva, sebbene tornasse talvolta ad Augusta,  e dove è poi scomparso il 25 aprile 1984.

Ha presenziato ai lavori il sindaco di Augusta Cettina Di Pietro che ha porto il saluto agli intervenuti e al figlio dell’illustre augustano, Sergio Corbino giunto da Napoli per l’occasione. L’evento è stato presentato da Domenico Morello, Past luogotenente del Club, coadiuvato nell’organizzazione curata dal segretario  del Kiwanis Augusta, Antonino Valastro. Sono intervenuti il presidente del Kiwanis Club Augusta Giuseppe Pisasale, Giorgio Casole, presidente della Commissione Comunale di Storia Patria, il dirigente scolastico del Corbino, Maria Giovanna Sergi, Andrea Vaccaro in rappresentanza del padre, novantacinquenne, autore del volume. Letture e brani sulla vita di Corbino sono stati interpretatati dall’attore Davide Sbrogiò e da Cettina Messina.  Sono poi intervenuti Giuseppe Carrabino, presidente della Società Augustana di Storia Patria e Antonello Forestiere, direttore del Museo della Piazzaforte e componente del Centro Studi Storico Militare Augusta. Infine un commosso saluto Sergio Corbino, che oltre a essere il figlio dell’illustre concittadino è il vice presidente della Fondazione Cariello-Corbino, fondata nel 2017 e impegnata in opere benefiche per la gioventù. L’evento si è concluso con l’applaudita esibizione musicale di alunni dell’Istituto Corbino componenti il gruppo musicale coordinato dalla dicente  Marcella Trovato.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *