breaking news

Augusta | Sbarcatore dei turchi off limits

10 Gennaio 2023 | by Redazione Webmarte
Augusta | Sbarcatore dei turchi off limits
Attualità
'
2

Si sono appena conclusi gli interventi di recinzione (con muro e rete) della località denominata “Sbarcatore dei turchi”, una delle zone balneari più belle della Sicilia, dallo scenario suggestivo che, purtroppo, non è balneabile per pericolo di crollo. Il divieto di accesso, da anni imposto con ordinanza della Capitaneria di porto, non è mai stato rispettato. I lavori sono stati commissionati dalla Marina militare, ente competente.

Una recinzione fissa con muro e rete contenitiva è stata realizzata in località “Sbarcatore dei turchi” per inibire l’accesso a mare. I lavori avviati a metà dicembre scorso si sono appena conclusi manca solo la consegna ufficiale, ma si tratta solo di una semplice procedura.

A commissionarli è stata la Marina militare per tutelare la pubblica incolumità, in quanto la zona è pericolante e non è mai stato rispettato il divieto vigente da anni.

Il costone è molto fragile e le mareggiate aumentano la probabilità di crolli, si è quindi reso necessario un intervento per garantire la pubblica sicurezza ed evitare che qualcuno possa farsi seriamente male.

È solo una misura per tutelare la pubblica incolumità, come sottolinea la Marina militare, purtroppo necessaria.

L’ultima ordinanza non rispettata da bagnanti e diportisti  estende lo specchio acqueo intorno allo “Sbarcatore dei turchi” interessato dal divieto di transito e di sosta di qualsiasi imbarcazione (ad eccezione dei mezzi delle forze di polizia, militari o di soccorso), e qualsivoglia attività marittima, compresa la balneazione.

Per gli assidui frequentatori della località non è facile accettare il fatto che la stessa sia stata resa inaccessibile.

Critiche sono state esternate dai proprietari delle case che insistono nella zona per la tipologia di muro collocata.

“Oggi – dice Raffaele Migneco, già difensore civico del Comune di Augusta –  la cala dello Sbarcatore dei Turchi viene considerata una delle spiagge più belle della Sicilia e non solo dagli augustani ma da tanti turisti che, apprendendo della sua esistenza su Internet, vi si sono recati sempre più spesso, ignorando  il pericolo di frana e l’interdizione del sito che vige da qualche anno.

Eppure sarebbe facile intervenire, o almeno così mi disse un turista bagnante occasionale, che si rivelò essere un noto geologo.

Non so se ciò sia fattibile ma di certo interdire una zona così ampia del territorio per un tempo imprecisato non mi pare una soluzione appropriata”.

Critiche sono state esternate dai proprietari delle case che insistono nella zona da un punto di vista estetico per la tipologia di muro collocato “che si addice di più ad un’autostrada che ad una località di mare. 

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20
Visualizzazioni: 2330

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *