breaking news

Augusta| Sbarco assistito 602 migranti giunti questa mattina al porto commerciale

20 Luglio 2016 | by Sebastiano Salemi
Augusta| Sbarco assistito 602 migranti giunti questa mattina al porto commerciale
Cronaca
'
0

Tre i feriti le cui condizioni non destano preoccupazione. Per la prima volta nave Margottini ha condotto a terra persone salvate in alto mare. A bordo anche il contrammiraglio Alberto Maffeis comandante in mare dell’operazione “Mare Sicuro”.

E’ giunta nel porto megarese intorno alle 8 di questa mattina nave “ Carlo Margottini” della Marina Militare Italiana, al comando del capitano di fregata Massimo Bono, sede di comando dell’ operazione “Mare Sicuro”. Dall’unità militare che per la prima volta ha portato a terra persone tratte in salvo in mare aperto, sono stati sbarcati complessivamente 602 migranti prevalentemente di origine sub sahariana e di alcuni cittadini siriani. In particolare si tratta di: 543 uomini, 59 donne e 140 minori alcuni dei quali non accompagnati. Tre i migranti che presentavano problemi di salute. Uno di loro a cui è stata diagnosticata una probabile polmonite è stato trasferito in ambulanza in ospedale. Altri due migranti con problemi agli arti inferiori sono stati medicati nell’infermeria di medici senza frontiere allestita presso lo scalo commerciale augustano. I migranti sono stati tratti in salvo nei giorni scorsi in più eventi nella acque del Canale di Sicilia. Gli investigatori del Gruppo interforze presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Siracusa coordinati dal vice commissario Carlo Parini, sono saliti a bordo della unità militare ed hanno avviato le indagini per risalire all’identificazione degli scafisti. A bordo della Margottini c’era anche il contrammiraglio Alberto Maffeis, comandante in mare dell’operazione “Mare Sicuro” le cui unità hanno tratto in salvo nei giorni scorsi in 8 eventi, complessivamente 1.750 migranti.

 

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com