breaking news

Augusta | Sopralluogo della Protezione civile nazionale nelle zone colpite dal maltempo

2 Dicembre 2021 | by Redazione Webmarte
Augusta | Sopralluogo della Protezione civile nazionale nelle zone colpite dal maltempo
Attualità
'
0

Un sopralluogo è stato effettuato, ieri mattina, dai tecnici della Protezione civile nazionale, accompagnati da personale del Dipartimento regionale, dal sindaco, dall’assessore ai Lavori pubblici, dal consulente in materia di Protezione civile e dal responsabile dell’ufficio tecnico comunale. “Passo indispensabile dopo la richiesta dello stato di calamità che abbiamo formulato” dice il primo cittadino.

I tecnici della protezione civile nazionale hanno effettuato un sopralluogo nelle zone di Augusta più colpite dal maltempo. Con loro ieri mattina anche i tecnici del Dipartimento di protezione civile regionale, il sindaco, Giuseppe Di Mare, l’assessore ai Lavori pubblici, Angelo Pasqua, il responsabile dell’ufficio tecnico, Carmelo Bramato e il consulente del Comune in materia di Protezione civile, Marco Arezzi. Sono diversi i danni che prima il ciclone Apollo e poi il forte nubifragio che si è abbattuto sul territorio tra il 16 e il 17 novembre hanno arrecato ad Augusta, sia nelle zone interne, sia nelle zone esterne del territorio.

“Questo è un atto indispensabile dopo la richiesta dello stato di calamità che l’amministrazione ha immediatamente inoltrato dopo aver subito la devastazione del territorio” puntualizza il primo cittadino ribadendo che i danni complessivamente quantificati ammontano a 3 milioni e 400 mila euro. Una tappa è stata effettuata anche in via della Dogana, dove la scorsa settimana si è verificato il crollo di un tratto di muro con l’attigua rampa di scale. I tecnici si sono, inoltre recati, in contrada San Giorgio sul tratto confinante con la zona commerciale Meccano 2, in via Caracciolo, e nei punti dove le piogge e la grandinata hanno lasciato il segno.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com