breaking news

Augusta | Sport e disabilità, buone pratiche per l’inclusione. Convegno del Corbino [VIDEO]

4 Dicembre 2021 | by Redazione Webmarte
Augusta | Sport e disabilità, buone pratiche per l’inclusione. Convegno del Corbino [VIDEO]
Attualità
'
0

La pratica dello sport aiuta i disabili a tirar fuori le loro potenzialità e favorisce l’inclusione. Baskin e scuola calcio sono esempi di buone pratiche sul territorio. Sull’argomento un convegno, ieri, nel salone “Rocco Chinnici” a cura del II istituto comprensivo “Orso Mario Corbino” in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità.

Dell’importanza dello sport per i diversamente abili si è discusso, ieri pomeriggio, nel salone di rappresentanza del Municipio, nel corso di un convegno sul tema: “Sport  e disabilità: esempi di buone pratiche sul territorio”, organizzato dal II Istituto comprensivo “Orso Mario Corbino” con il patrocinio del Comune, presentato e moderato dalla docente Cettina Messina. Un ruolo fondamentale ha lo sport nell’inclusione e, pertanto la scuola ne promuove la pratica, come ha evidenziato la dirigente scolastica, Maria Giovanna Sergi. Il sindaco Giuseppe Di Mare, nel puntualizzare il fatto che ad Augusta si registra una grave carenza di impianti sportivi, ha fatto sapere che nei propositi dell’amministrazione comunale per l’anno prossimo c’è l’apertura almeno di due palestre, lodando l’impegno profuso da persone come Iano Mazziotta, referente dell’Ads Nuova Augusta Disabili, che dell’inclusione di ragazzi e adulti portatori di handicap nello sport ha fatto una missione di vita con brillanti risultati. Sport e disabilità sono al centro dell’attenzione del neo assessore allo Sport, Angelo Pasqua che, insieme al consigliere comunale Biagio Tribulato, da anni promuove iniziative e sollecita servizi per le persone meno fortunate. “La pratica dello sport è un diritto di tutti” ha sottolineato Pasqua. Hanno preso la parola anche gli assessori alla Pubblica istruzione Ombretta Tringali e alla Cultura, Giuseppe Carrabino, ribadendo il loro sostegno ad iniziative come quelle che mirano all’inclusione e all’integrazione.

Il presidente della consulta comunale per le persone con disabilità, Sebastiano Amenta ha detto che bisogna fare di più augurandosi con l’attuale amministrazione vada in tale direzione, soprattutto con l’assegnazione dell’assistenza nelle scuole ai disabili tenendo conto dei piani personalizzati. Relatori del convegno Mariangela Valenti assistente sociale della Neuropsichiatria infantile di Siracusa; Lisa Rubino dell’Ads Baskin (che è uno sport che mette insieme in un’unica squadra persone normodotate e disabili) Siracusa e presidente Co.Pro.Dis Siracusa; Antonio D’Aquino, pedagogista e Annalisa Cerrone, psicologa degli Insuperabili –scuola calcio atleti con disabilità; Sebastiano Mazziotta, referente dell’Asd disabili e delegato provinciale del Cip; Francesco Paoletti del Tma Siracusa e Deborah Di Caro, consigliere provinciale dell’Aics Siracusa. Ha concluso i lavori il garante regionale per le persone con disabilità, Carmela Tata.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com