breaking news

Augusta | Strade ex Ina Casa, approvato il progetto di manutenzione straordinaria

Augusta | Strade ex Ina Casa, approvato il progetto di manutenzione straordinaria
Attualità
'
0

Sono piene di buche e avvallamenti ma presto saranno sistema le strade delle zone Sacro Cuore – area ex palazzine Ina Casa, che l’Istituto autonomo case popolari sta per cedere al Comune. La Giunta comunale ha approvato, nei giorni scorsi, il progetto alla manutenzione straordinaria per un importo di quasi 100 mila euro finanziato con fondi del bilancio 2022.

La Giunta comunale ha approvato, nei giorni scorsi, il progetto relativo alla manutenzione straordinaria delle strade delle zone Sacro Cuore – area ex palazzine Ina Casa, dissestate da anni e, pertanto, impraticabili. Si tratta di arterie di proprietà dell’Istituto autonomo case popolari che, quest’ultimo sta per cedere al Comune.  Il relativo iter sta per concludersi ma intanto l’Iacp con nota del 6 aprile scorso ha concesso espressa autorizzazione ad effettuare tutti i lavori di manutenzione del manto stradale necessari per l’eliminazione di stati di pericolo e la corretta fruizione pubblica delle aree.  Come si legge nella delibera: “ripetutamente pervengono lamentele da parte dei cittadini residenti e segnalazioni del comando dei Vigili urbani per il cattivo stato in cui versano. Uno stato che può arrecare pregiudizio alla viabilità e anche alla pubblica e privata incolumità.

Il progetto approvato è definitivo/esecutivo per l’importo complessivo di quasi 100 mila euro. Gli interventi verranno finanziati con i fondi del bilancio comunale 2022. Responsabile unico del procedimento è Salvo Licciardello, progettista e direttore dei lavori è il geometra Luigi Errigo. Nei mesi scorsi a queste strade con delibera di giunta comunale sono stati attribuiti nomi La zona in questione è quella che fino al pre-pandemia era frequentata non solo dai residenti, ma anche dai fruitori del mercato del piazzale attiguo a Soccorso (oggi piazza 13 maggio 1943), cancellato nel periodo post lockdown e che presto tornerà. Anche in previsione dell’arrivo di questo atteso momento è necessario che le strade siano percorribili, in quanto allo stato attuale espongono a serio rischio la pubblica incolumità soprattutto delle persone anziane.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *