breaking news

Augusta | Torneo di padel per dire No alla violenza sulle donne

24 Dicembre 2022 | by Redazione Webmarte
Augusta | Torneo di padel per dire No alla violenza sulle donne
Attualità
'
0

Saranno destinati ad una mamma e al suo bambino, rifugiati in una struttura protetta perché in pericolo di vita i fondi ricavati dalla prima edizione del torneo di Padel per dire No alla violenza sulle donne a favore del centro antiviolenza Nesea.


Prende il via, ad Augusta, la prima edizione del Torneo di solidarietà di padel a favore del Centro
Antiviolenza Nesea
, che si è svolto sabato 17 e domenica 18 dicembre scorsi, nella la struttura del Golden Padel,

Un appuntamento straordinario organizzato con il patrocinio della città di Augusta e con la collaborazione della Misericordia di Augusta (presente alla manifestazione co personale di primo soccorso), la Croce Rossa Italiana comitato di Siracusa nonché numerosi sponsor che hanno aderito alla manifestazione e alla Fidapa che ha contribuito all’acquisto dei gadget donati a tutti i partecipanti.

Lo scopo benefico dell’iniziativa ha raggiunto grandi risultati grazie alla vasta partecipazione di giocatori e giocatrici amatoriali di padel del territorio augustano.

“Siamo onorati intanto di ospitare l’Associazione Nesea; si è avuta grande partecipazione di coppie sia per la categoria maschile che misto, un torneo sentito e combattuto per cui il messaggio principale è arrivato a quanti ci hanno seguito” ha dichiarato Giuseppe Italia, responsabile della struttura di padel.

In rappresentanza dell’Amministrazione era presente l’assessore allo Sport Angelo Pasqua che ha detto
“pur trattandosi di un tema complicato, quale la violenza sulle donne, ogni volta che siamo chiamati a dare una mano a Nesea, siamo presenti in ogni modo e, dopo il successo dello scorso anno organizzando il Torneo “Un calcio alla violenza”, quest’anno siamo qui per presenziare a questo importante torneo di padel”.

In questa prima edizione del torneo di solidarietà di padel Nesea, ad aggiudicarsi il primo posto per la categoria maschile sono stati Giuseppe Musumarra e Sebastiano Viola; il secondo posto è andato, invece, alla coppia Giuseppe Italia e Sebastiano Carriglio.

Nella categoria misto si è piazzata al primo posto la coppia Eliana Mirabella e Francesco Pinto, mentre il secondo posto è andato alla coppia Susy Amodio e Giuseppe Italia.

“Ogni momento è quello giusto per dire no alla violenza di genere perché non bisogna svegliarsi solo il 25 Novembre e/o l’8 Marzo.

Ed ogni strumento è utile per farlo. Lo sport soprattutto è uno strumento efficace di sensibilizzazione, volano di valori importanti, che possono certamente contribuire a migliorare la vita di tutti i giorni – afferma la presidente di Nesea Stefania D’Agostino.

Il ricavato dell’evento come quest’ultima ha reso noto – evento sarà destinato all’ultima famiglia, donna e bambino, che
rifugiati in struttura protetta ad indirizzo segreto perché in pericolo di vita qualche giorno fa.

“Provvederemo – conclude – ad acquistare vestiti e giocattoli per il bambino affinché in questo Santo Natale il” dolore possa essere alleviato.”

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20
Visualizzazioni: 363

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *