breaking news

Augusta| Un minore somalo morto assiderato e 3 gatti persiani nello sbarco di ieri

20 Gennaio 2018 | by Redazione Webmarte
Augusta| Un minore somalo morto assiderato e 3 gatti persiani nello sbarco di ieri
Cronaca
2

Non ha retto il freddo un giovanissimo somalo, morto assiderato durante il viaggio della speranza. Il cadavere è arrivato ieri al porto di Augusta, insieme con 170 migranti a bordo della Eco, unità navale della Marina militare inglese. Tra i migranti, per la maggior parte sub sahariani, anche 3 gatti persiani.

Il giovane di circa 16 anni è deceduto sul gommone che lo stava conducendo in Italia. Era debilitato e indossava solo una maglietta quando le basse temperature gli sono state fatali. La causa del decesso è stata accertata durante l’ispezione cadaverica  eseguita, a bordo della nave Eco, dal medico legale, Francesco Coco su disposizione della Procura della Repubblica di Siracusa. La salma dell’adolescente somalo è stata traferita nell’obitorio di Siracusa. I migranti sono partiti dalla Libia e recuperati dall’equipaggio della Marina inglese in 4 distinti eventi. Viaggiavano su 3 gommoni e un barchino.

I gatti appartengono a minori accompagnati. Ieri, infatti, sono sbarcati diversi nuclei familiari con bambini. Non sono ancora emersi indizi a carico di presunti scafisti. Il Gruppo interforze per il contrasto dell’immigrazione clandestina, diretto dal sostituto commissario Carlo Parini ha raccolto testimonianze per risalire ai responsabili del reato di favoreggiamento dell’immigrazione. Una novantina di migranti hanno lasciato Augusta ieri per essere trasferiti nelle strutture di accoglienza, mentre gli altri hanno trascorso la notte nella tendopoli del porto.

2 Comments

  1. ketty says:

    Salve vorrei sapere dove si trovano i gatti?

  2. ketty says:

    Vorrei sapere i gatti dove sono stti ricoverati?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com