breaking news

Augusta | Un webinar su Punta Izzo, mercoledì a cura del coordinamento Punta Izzo Possibile

10 Gennaio 2022 | by Redazione Webmarte
Augusta | Un webinar su Punta Izzo, mercoledì a cura del coordinamento Punta Izzo Possibile
Attualità
'
0

Non cala l’attenzione del coordinamento Punta Izzo Possibile su una delle zone militari che vorrebbe diventasse un parco eco -.culturale e venisse ceduto alla pubblica fruizione. Con un webinar previsto per mercoledì 12 gennaio alle 18 in diretta su facebook il coordinamento intende far luce sulle vicende che riguardano l’incantevole zona. Nei giorni corsi Marisicilia ha chiarito che il poligono di tiro è attualmente in disuso.

Far luce sulle ultime vicende che interessano presente e futuro di Punta Izzo. Ci proverà  il coordinamento  Punta Izzo Possibile mercoledì 12 gennaio con un  webinar in diretta facebook. “Per il ministero della Difesa è solo una zona addestrativa in gestione alla Marina militare. Ma tanti cittadini vorrebbero farne un parco eco-culturale. Da oltre quattro anni Punta Izzo è al centro di una contesa che vede contrapposti interessi militari e istanze popolari di riconversione civile. Dopo le denunce di Punta Izzo Possibile, il comando di Marisicilia conferma di aver appaltato nuove opere finalizzate a riqualificare le infrastrutture di supporto logistico alle esercitazioni militari nell’area costiera – dice Gianmarco Catalano, portavoce del coordinamento – nel frattempo il sindaco di Augusta si affretta a rassicurare i cittadini sulla “sensibilità” e “disponibilità” di Marisicilia, ma preferisce tenere “riservate” le interlocuzioni in corso tra i due enti  Con un webinar proveremo a far luce sulle ultime vicende che interessano presente e futuro di Punta Izzo”.

Nelle scorse settimane il coordinamento Punta Izzo Possibile ha riacceso il riflettori sul sito infornando l’opinione pubblica dei lavori di recente appaltati da Marisicilia “adeguamento a norma” delle “infrastrutture di supporto logistico” per gli “equipaggi di volo e gruppi subacquei” in zona Punta Izzo. Il Comando marittimo Sicilia ha chiarito qualche giorno dopo che gli interventi previsti riguardano il ripristino di strutture logistiche e abitative già esistenti nell’area, adiacente agli stabilimenti elioterapici, precisando che il poligono di tiro all’interno dell’area, che veniva utilizzato negli anni 80 per l’addestramento del personale di guardia all’impiego delle armi portatili di piccolo calibro, è attualmente in disuso.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20
Visualizzazioni: 324

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *