breaking news

Augusta | Verso il Centro comunale di raccolta, concluso l’iter

25 Gennaio 2023 | by Redazione Webmarte
Augusta | Verso il Centro comunale di raccolta, concluso l’iter
Attualità
'
0

Si è concluso, nei giorni scorsi, l’iter amministrativo che porterà alla realizzazione del Centro comunale di raccolta. Ne dà notizia l’assessore alla Transizione ecologica, Concetto Cannavà. 

“Si concretizza un Importante obiettivo dell’Amministrazione Di Mare che, dopo anni di attesa, chiude il cerchio su un’ opera di primaria importanza: il Centro comunale di raccolta“, lo rende noto l’assessore alla Transizione ecologica, Concetto Cannavà comunicando che: ” con la sottoscrizione del verbale di consegna dei lavori alla società Megara Ambiente, inizia la fase di realizzazione del progetto.

Sarà un’ opera nuova, “importante e adeguatamente dimensionata per la popolazione di Augusta”, munita – spiega l’assessore – delle più moderne attrezzature per facilitare la raccolta dei rifiuti differenziati, prevedrà un sistema di riconoscimento delle utenze, un sistema di pesature dei rifiuti”.

Ci saranno anche uno spazio dedicato al centro di riuso, uno spazio destinato allo stoccaggio dei Raee oltre ad un sistema di trattamento delle acque di prima pioggia e un’ area parcheggio utenti con posti riservati per i diversamente abili ed una fascia di mitigazione arborea.

“Il progetto fortemente voluto da questa Amministrazione – aggiunge Concetto Cannavà – individua compiutamente i lavori da realizzare nel rispetto delle indicazioni stabilite. La struttura sarà organizzata a ricevere la sempre maggiore richiesta di dismissioni di rifiuti vari favorendo l’ incremento delle percentuali di differenziata nonché la riduzione dei rifiuti con il funzionamento del centro di riuso”.

Il Ccr è ubicato in un’ area di proprietà del Comune attigua ai locali ex Plast Ionica, a realizzare  il progetto sarà, appunto la Megara Ambiente, che cura il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi, come contrattualmente previsto.

L’assessore Cannavà a sottolinea l’impegno degli uffici Ecologia ed Urbanistica “che in piena sinergia – conclude – lavorano alla realizzazione di quest’ opera”.

Il Ccr è un mezzo importante per contrastare l’abbandono dei rifiuti e raggiungere l’importante traguardo del 65% soglia minima di differenziata prevista dalla legge.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20
Visualizzazioni: 254

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *