breaking news

Augusta | Viadotto Federico II: consegnati i lavori di ripristino di 5 pile alla presenza dell’assessore Falcone

Augusta | Viadotto Federico II: consegnati i lavori di ripristino di 5 pile alla presenza dell’assessore Falcone
Attualità
'
0

Saranno avviati tra una decina di giorni i lavori di ripristino strutturale (rifacimento di 5 pile) del viadotto Federico II di Svevia, la cui consegna formale alla ditta che li eseguirà è avvenuta, stamattina, alla presenza dell’assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone. Il rappresentante del governo Musumeci ha reso noto che, anche gli interventi di totale manutenzione straordinaria del cavalcavia saranno eseguiti nel prossimo futuro. Verranno finanziati dalla Regione per un importo di circa 5 milioni di euro.

Inizieranno a breve i lavori di ripristino strutturale del viadotto Federico II di Svevia. Sono stati consegnati stamattina alla ditta aggiudicataria, alla presenza dell’assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone. Si tratta del primo lotto di interventi in programma per una delle due vie di fuga, che collegano Augusta isola alla terraferma, che prevede la manutenzione di cinque piloni ammalorati, nello specifico delle pile 7-10-11-15-16. L’impresa che si è aggiudicata, lo scorso aprile, la gara d’appalto è l’Imprefar Srl di Agrigento per un importo pari a 344.357 con un ribasso del 29,1263% sull’importo a base d’asta di circa 500 mila euro di fondi comunali. L’intervento, da realizzare rientra, infatti, nell’ambito di un progetto complessivo di manutenzione straordinaria del ponte, costruito agli inizi degli anni 90’. Le due progettualità riguardano rispettivamente il ripristino dei 5 piloni che sorreggono una parte del ponte e l’adeguamento sismico dell’intera struttura e il rifacimento dei giunti. Il progetto è stato redatto dal Genio civile di Siracusa. Presenti, tra gli altri, alla consegna dei lavori il sindaco Giuseppe Di Mare, assessori, i consiglieri comunali Biagio Tribulato, Margaret Amara e Peppe Montalto, il deputato regionale Rossana Cannata, l’ingegnere capo del Genio civile Paolo Burgo, l’architetto Angelo Cipriani, responsabile unico del procedimento, Maria Elisa Mancarella e Marco Cannarella, rispettivamente presidente e direttore generale dell’Iacp in visita ad Augusta perché successivamente l’assessore Falcone ha effettuato un sopralluogo anche in contrada Scardina dove sono in corso i lavori di completamento dei 90 alloggi di edilizia popolare.

“Era un impegno che il governo Musumeci aveva assunto già con la città di Augusta alcuni mesi fa quando dicevamo che, grazie al Genio Civile avremmo predisposto un primo intervento su cinque pile del viadotto affinché si potesse poi procedere ad un successivo intervento definitivo di completamento di circa 5 milioni di euro. C’è un progetto che dobbiamo soltanto perfezionare nelle procedure autorizzatorie – ha dichiarato l’assessore Falcone – per mandarlo, entro qualche mese, in gara. Sarà finanziato nei prossimi giorni con la distribuzione dei fondi Poc (Riprogrammazione del Piano operativo complementare) e oggi confermiamo che saranno assegnati i fondi per la ristrutturazione del viadotto”. Quello che sta per essere avviato è un primo stralcio dei lavori necessari. “Diciamo grazie all’assessore Falcone e il governo regionale per l’attenzione nei confronti della nostra città. L’assessore alle Infrastrutture – ha evidenziato il sindaco Di Mare – aveva detto tempo addietro che avrebbe reperito le somme necessarie per il completamento dell’opera, oggi sta confermando l’impegno, non avevamo alcun dubbio al riguardo”. La durata dei lavori sarà di circa 120 giorni e il viadotto, durante gli interventi sarà percorribile su due corsie in uscita per motivi di emergenza e soltanto su una corsia in entrata.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com