breaking news

Augusta | Vicinanza ai giovani e lavoro sinergico con forze dell’ordine ed enti: le priorità del commissario Naccarato

Augusta | Vicinanza ai giovani e lavoro sinergico con forze dell’ordine ed enti: le priorità del commissario Naccarato
Attualità
'
0

Il nuovo commissario della Polizia di Stato di Augusta, Marco Naccarato, che si è insediato nei giorni scorsi subentrando al dirigente Guglielmo La Magna, pone al centro della propria attenzione i giovani e la sinergia tra forze dell’ordine ed enti che operano sul territorio per la tutela della pubblica sicurezza e si impegnerà per continuare l’attività portata avanti, con successo e dedizione, dal suo predecessore.

“La realtà di Augusta è complessa e delicata sotto il profilo economico e sociale. Sono onorato di dirigere il commissariato di un territorio dove insistono un porto commerciale, industrie, il carcere, l’ospedale, la Marina militare”. Lo ha detto, stamattina, in conferenza stampa il nuovo dirigente del commissariato di Polizia di Stato di Augusta, Marco Naccarato, che si è insediato nei giorni scorsi in seguito al trasferimento del suo predecessore Guglielmo La Magna a Siracusa, dove ricopre ora l’incarico di dirigente della Digos. Il neo commissario di Augusta, 31 anni, originario di Floridia, ha diretto per un anno e mezzo, fino al 30 settembre scorso, il commissariato di Pachino, un Comune molto diverso da quello megarese. Intende portare avanti l’attività svolta con importanti risultati dall’ex dirigente.

Campagne di sensibilizzazione e informazione saranno svolte nelle scuole per far comprende ai ragazzi la differenza tra la vita virtuale sui social (che, a volte, può essere molto insidiosa) e la vita reale. Due dimensioni spesso accomunate dai giovani inconsci dei pericoli che incombono nella rete.  Per il commissario capo Marco Naccarato è opportuno instaurare una sinergia con le altre forze dell’ordine e gli enti che operano sul territorio; Carabinieri, Guardia di finanzia, Polizia municipale, Marina militare e Capitaneria di porto. Questo era un punto di forza del dirigente La Magna che ha lasciato Augusta con la consapevolezza di riuscire difficilmente a replicare altrove questo tipo di collaborazione. “Lavorare in questa città è per me fonte di stimolo che mi porterà a mettere a frutto le mie capacità professionali” ha aggiunto il commissario Naccarato, dicendosi certo di poter contare su una squadra di uomini e donne efficiente sia sul piano operativa sia nell’attività d’ufficio. Ritiene che la Polizia debba essere di prossimità e che è necessario manifestare vicinanza ai giovani e ai cittadini tutti.

GUARDA L’INTERVISTA

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com