breaking news

Augusta| “Welcome Sunday” al liceo Megara

1 Febbraio 2017 | by Redazione Webmarte
Augusta| “Welcome Sunday” al liceo Megara
Cultura
'
0

Gli studenti si sono improvvisati “guide” e “tutor” per far conoscere la vasta offerta formativa dell’istituto.

bloggif_5885d3a95cd61Domenica 22 gennaio si è tenuto alla Cittadella degli studi nei locali del Liceo Megara il “WelcomeSunday”, titolo esplicativo di come gli alunni e gli insegnanti del Liceo hanno voluto accogliere ragazzi e  genitori che volevano conoscere più da vicino il vastissimo piano dell’offerta formativa della loro scuola.  Una domenica diversa, nella quale i ragazzi del Megara hanno intrattenuto i loro ospiti per tutta la mattinata improvvisandosi “guide” e “tutor” dei visitatori. Nonostante il cattivo tempo, numerosissime sono state le famiglie che hanno accolto l’invito e hanno trascorso un paio d’ore trasformandosi in “megarini”. Sono stati accolti in “Aula Vallet” dalla professoressa Gabriella Rista che, dopo aver dato loro il benvenuto, ha messo in evidenza i risultati raggiunti dal Liceo Megara, che è risultato ancora una volta tra i primi posti nella statistica della fondazione Agnelli a livello provinciale che mette a confronto i crediti acquisiti entro il primo anno universitario ed elabora i dati relativi alla votazione conseguiti nei vari corsi di laurea. Tra i successi del Liceo Megara vi è stato anche quello conseguito con il cortometraggio dal titolo “Violini vibranti di memoria” nel concorso promosso dal Miur, “I giovani ricordano la Shoah”, grazie al quale è stato raggiunto il primo posto a livello regionale. È quindi emerso che i ragazzi al Liceo Megara non sono solo preparati per le sfide rappresentate dal latino, dalla matematica o dalle varie materie scolastiche, ma sono anche accompagnati alla “sfida” della vita, grazie a conferenze e incontri che li preparano a essere “cittadini del mondo”. Inoltre gli alunni del Liceo Megara partecipano, durante l’anno a diverse competizioni (matematica, fisica, inglese, neuroscienze, italiano, latino e filosofia), ottenendo spesso ottimi risultati. Dopo il saluto della dirigente scolastica prof.ssa Maria Concetta Castorina, le famiglie sono state accompagnate a visitare i locali luminosi e accoglienti della scuola, trovando nelle varie aule e nei vari laboratori ragazzi e docenti del Liceo Megara pronti a mostrare loro più da vicino le attività che ogni giorno svolgono. Infatti hanno preso parte a lezioni caratteristiche dei quattro indirizzi rispettivamente Liceo Classico, Scientifico, Linguistico e delle Scienze Umane. In più hanno visitato i luoghi di cui usufruiscono in orario curriculare tutti e quattro gli indirizzi quali la biblioteca, il laboratorio scientifico, linguistico e di informatica e l’aula di disegno. Dal prossimo anno, grazie alla nuova flessibilità oraria, verrà aggiunta un’ulteriore ora di laboratorio, sempre curriculare, che ogni indirizzo svolgerà approfondendo una materia caratteristica. Un’aula è stata, invece, dedicata al “laboratorio musicale”, in quanto i ragazzi del Megara usufruiscono della convenzione con l’associazione Diapason. Sia gli ex studenti, i quali hanno tenuto a raccontare la propria esperienza tramite un video, che gli attuali studenti concordano nell’affermare l’importanza dello studio della lingua e cultura latina, che facilita l’accesso a qualsiasi facoltà universitaria, oltre a risultare un valido strumento per potenziare le capacità logiche e intellettive.

© Riproduzione riservata

bloggif_57d1761565634

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com